55 famose frasi di Socrate per capisce a so filusufia

I penseri di Socrate cù e so frasi

Sapete quale hè Socrate? Hè cunnisciutu cum'è u babbu di a filusufia occidentale. Ancu s'ellu ùn li importava micca se u cunniscessinu in l'avvene, u so penseru era una maraviglia per a so generazione è quelli à vene. Ùn hà micca lasciatu opere scritte, in fattu, tuttu ciò chì si sà di ellu è i so penseri sò ringraziati à u so discepulu Platone.

E so frasi mostranu chjaramente a filusufia ch'ellu hà impartitu à i so discepuli centrata nantu à a moralità è cumu l'esseri umani acquistanu cunniscenze in a vita. Hà creatu dibattitu cù l'abitanti di Atene nantu à a ghjustizia, a verità, a bellezza ... In u 399 a.C. hè statu avvelenatu da a cicuta à l'età di 71 anni.

Citazioni di Socrate

Dopu avete da cunnosce alcune di e so frasi, cusì capisce megliu u so pensamentu è cumu ancu oghje cuntinueghja à influenzà a sucietà muderna. Ùn perde micca dettagliu perchè li piaceranu.

Frasi Socrate per pensà

  • Ci hè solu una bona: a cunniscenza. Ci hè solu un male, l'ignuranza.
  • Per ritruvà vi, pensate da per voi.
  • In qualunque direzzione viaghji l'anima, ùn truverete mai più i so limiti.
  • A cunniscenza principia da maraviglia.
  • Una vita chì ùn hè stata esaminata ùn vale a pena di campà.
  • L'amicu deve esse cum'è soldi; Prima di avè bisognu, avete bisognu di cunnosce u so valore.
  • L'unica vera cunniscenza hè di sapè chì ùn sapete nunda.
  • L'orgogliu divide l'omi, l'umiltà li unisce.
  • Esse bellu à tutti, cum'è ogni persona lotta qualchi tipu di battaglia.
  • Ùn possu insignà à nimu nunda. Ùn possu chè fà pensà.
  • Quellu chì ùn hè micca cuntentu di ciò ch'ellu hà, ùn saria micca cuntentu di ciò chì li piacerebbe avè.
  • Da i desideri più prufondi, venenu spessu l'odi i più murtali.
  • Chì quellu chì hà da move u mondu per primu si move.
  • Hè peghju di fà una inghjustizia chè di cummette la, postu chì quellu chì a cummette diventa inghjusta ma l'altru ùn.
  • E bugie sò i più grandi assassini, perchè uccidenu a verità.
  • Micca a vita, ma a bona vita, hè ciò chì deve esse u più stimatu.
  • L'anime male ponu esse cunquistate solu da rigali.
  • Ùn fate micca à l'altri ciò chì vi faria arrabbiare se l'altri vi fessinu.
  • A bellezza hè una tirannia fugace.
  • Ciò chì ci face u più male in a vita hè a maghjina chì avemu in capu di ciò chì si suppone esse.
  • Una moralità chì si basa annantu à valori emutivi rilativi hè una mera illusione.
  • Ellu teme più l'amore di una donna chè l'odiu di un omu.
  • L'ultimu gradu di sapè hè esaminendu perchè.
  • Ùn sò citatinu micca d'Atene o di Grecia, ma di u mondu.
  • Nè i rè nè i guvernanti portanu u scettru, ma piuttostu quelli chì sanu cumandà.
  • Chiunque tene una vera opinione nantu à un sughjettu ch'ellu ùn capisce micca hè cum'è un cecu in bona strada.
  • Un omu disinibitu ùn pò micca generà affettu, perchè hè difficiule di trattà è chjude a porta à l'amicizia.
  • U passaghju di u tempu arrugà a vostra pelle, ma a mancanza d'entusiasmu arrugà a vostra anima.
  • Preferiscu a cunniscenza chè a ricchezza, postu chì a prima hè perenne, mentre chì a seconda hè obsoleta.

Frasi è a fine di Socrate

  • Vogliu chì a ghjente urdinaria abbia u putere illimitatu di fà u male è poi u putere illimitatu di fà u bè.
  • Ùn lasciate micca cresce l'erba nantu à a strada di l'amicizia.
  • Chì quellu chì hà da move u mondu per primu si move.
  • Vogliu chì a cunniscenza fussi di quelli tipi di cose chì scorrenu da u container chì hè pienu à quelli chì restanu vuoti.
  • I pueti ùn creanu micca puesia per via di a saviezza, ma per mezu di una spezia d'ispirazione chì si pò truvà in i prufeti o in i videnti, postu ch'elli ponu dì parechje cose belle senza sapè ciò chì volenu dì.
  • Quandu u dibattitu hè persu, a calunnia hè u strumentu di u perdente.
  • U lussu hè a puvertà artificiale.
  • Preferite, trà amichi, micca solu quelli chì sò tristi da a nutizia di a vostra disgrazia, ma ancu di più à quelli chì ùn vi invidianu micca in a vostra prosperità.
  • Ogni azzione hà i so piacè è u so prezzu.
  • A megliu salsa hè a fame.
  • Se mi avessi cunsacratu à a pulitica, sarei mortu tempi fà.
  • Ùn fate micca à l'altri ciò chì vi faria arrabbiare se l'altri vi fessinu.
  • L'amore u più caldu hà a fine a più fredda.
  • Dì chì qualcosa hè naturale significa chì pò esse applicatu à tutte e cose.
  • A gioia di l'anima forma i più belli ghjorni di vita in ogni stagione.
  • Ci hè una chance chì, sì ghjunghjite sottu à un arburu, uttene un limone.
  • I figlioli d'oghje sò tiranni: cuntradenu i so parenti, ingurgitanu u so manghjà, è agiscenu cum'è tiranni per i so maestri.

Riflessioni cù e frasi di Socrate

  • Siate di bona gioia per a morte, è fate di voi sta verità: chì nunda di male ùn pò accadere à un omu bonu, nè in a vita nè dopu a morte.
  • Ùn hè micca una vergogna per l'omu chì li accada listessa cosa chì à l'animali i più irrazziunali?
  • Puderete una bona reputazione sforzendovi di esse ciò chì vulete apparisce.
  • Falate in u fondu di voi stessu, è vedi a vostra bona anima. A felicità hè fatta solu da sè cun un bon cumpurtamentu.
  • Quattru caratteristiche currispondenu à u ghjudice: ascultate cun cortesia, risponde cun prudenza, riflette cun prudenza è decide di manera imparziale.
  • L'unicu ciò chì cunnoscu hè di sapè chì ùn sò nunda; è questu mi distingue chiaramente da altri filosofi, chì pensanu di sapè tuttu.
  • A più grande benedizione data à l'umanità pò vene da a manu di a pazzia.
  • A bellezza di a donna hè illuminata da una luce chì ci porta è ci invita à cuntemplà l'ànima chì un tale corpu abita, è se a donna hè bella cum'è questa, hè impussibile di ùn amà la.
  • L'orgogliu inghjenna u tirannu. L'orgogliu, quandu hà accumulatu inutile imprudenza è eccessi, alzendu sopra u più altu pinaculu, si lampa in un abissu di mali, da u quale ùn ci hè pussibilità di fughje.

Sicura chì tutte e frasi anu fattu riflette! Forse averete rimarcatu chì sò penseri chì occupanu perfettamente a nostra mente oghje ... perchè l'umanità hè cumplicata è simplice à tempu!


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.