A ghjente si scorda di sè sì bellu? Vede ciò chì dice stu studiu

tippu bellu

Pensate chì hè difficiule di scurdà una bella faccia?

Sicondu un novu studiu publicatu in a Science Magazine Neuropsychologia, Noi, persone, ricordemu una faccia pocu attraente più faciule ch'è una bella, a menu chì ùn abbia caratteristiche distintive.

Per esempiu, Angelina Jolie, cunsiderata da parechje persone cum'è una donna attraente; Hà caratteristiche armoniose, ochji grossi è labbra piene. Ci hè qualcosa in u so visu chì ci aiuta à ricurdallu megliu? Probabilmente sì; i so ochji è a so bocca sò duie caratteristiche distintive chì facenu a vostra faccia più memorabile.

«E vostre caratteristiche si combinanu cù parechji fattori chì contribuiscenu à l'attrattività di una faccia"Dice Holger Wiese, psicologu di l'Università Friedrich Schiller di Jena (Germania) è capu di u studiu.

[Scroll down per vede u VIDEO "Stereotipi di bellezza minà a vostra autostima"]

In a so ricerca, Wiese hè primurosu di a percezione di e facce:

"Da una parte, truvemu facce assai simmetriche è, in media, abbastanza attraenti"spiega. "Da l'altra parte, e persone chì sò percepite cum'è particolarmente attraenti tendenu à spiccà cum'è avè caratteristiche addiziunali, vale à dì, tratti chì li distinguenu da l'altri ".

In altre parolle, ciò chì Wiese dice hè chì ci sò visi chì, in più d'esse attrattivi, anu certe caratteristiche (cum'è l'ochji grossi o una bocca cù una forma distintiva) chì aumentanu e probabilità di esse ricunnisciuti. "Avemu a tendenza à ricurdà bè quelle facce«, Aghjusta Wiese.

È se una faccia attraente ùn hà micca caratteristiche distintive? Sicondu Wiese è i so culleghi, Carolin Altmann è Stefan Schweinberger, s'elli ùn anu micca caratteristiche particularmente nutevuli, lascianu menu una "impronta" in a nostra memoria.

«In a ricerca simu stati capaci di dimustrà quellu i participanti si ricordavanu più spessu di visi menu attraenti, paragunatu à i visi attrattivi chì mancavanu di caratteristiche particularmente notevuli«Dice Wiese.

[Pò esse interessatu Parlate à a vostra figliola prima chì l'industria di a bellezza faci]

Per fà sta ricerca, i psiculoghi di l'Università di Jena anu mustratu à i participanti, in una prima fase, una seria di fotografie di visi. Ogni maghjina li hà mostratu per dui secondi cù l'idea di pudè li memorizà è valutà u livellu di attrattività (A metà di e facce sò state valutate cum'è attraenti è l'altra metà sò menu attraenti). Dopu, sò stati mustrati di novu volti (novi è ripetuti) per chì i participanti pudessinu dì quale, di tutti, anu ricunnisciutu.

Chì risultati avete ottenutu? Sicondu Wiese, eranu una bella surpresa: «Sin'à avà, aviamu presuppostu chì era più faciule da memorizà e facce chì percepimu cum'è attraenti, paragunate à quelle chì ùn ci attiranu micca (postu chì tendemu à preferisce guardà facce belle), ma i novi risultati mostranu chì una tale correlazione ùn tene micca".

D'altra parte, Wiese è i so culleghi, basatu annantu à i risultati di l'encefalogrammi ch'elli anu realizatu nantu à i participanti durante a fase di presentazione è di memorizazione di e facce, consideranu chì a ricunniscenza di i visi attrattivi hè distorta da influenze emotive. Ciò significa chì l'emozioni ci ponu influenzà in modu tale chì migliuranu, o peghju, a ricunniscenza di i visi in un mumentu dopu.

In più di questi risultati nantu à a ricunniscenza di facci attrattivi, cù e senza caratteristiche distintive, u studiu hà rivelatu un aspettu secondariu assai interessante: in u casu di facce attraenti, i scienziati anu rilevatu assai "falsi pusitivi». Vale à dì, in a seconda fase (ricunniscenza facciale) i participanti anu dettu ch'elli anu ricunnisciutu facce attraenti chì, però, ùn avianu micca vistu prima.

«Tendemu à crede chì ricunniscimu una faccia solu perchè hè attraente per noi.«Dice Wiese. Fuente

Appena, appellu cù un "toccu persunale" lascia più marca chì e caratteristiche armoniose ... È voi, chì caratteristica distintiva avete?

Vi lasciu cù u video «I stereotipi di bellezza minanu a vostra autostima»:

Se vi hè piaciutu questu articulu, spartitelu cù i vostri amichi!


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

2 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   Guglielmu Perez dijo

    Hè assai impurtante chì dighjà l'importanza à u nostru corpu è di fà capisce à l'altri chì i stereotipi ùn anu micca impurtanza è chì si deve amà sè stessu.

    1.    Nuria Alvarez dijo

      Salutu Guillermo, sò d'accordu cun tè. Hè impurtante di fallu capì ... è di fà lu sente (da chjucu). A pressione suciale hè assai forte, hè dunque impurtante di rinfurzà noi stessi è di rinfurzà l'altri. Tuttu u megliu!