Chì succede in u nostru cervellu quandu luttemu contr'à una tentazione?

lotta à a tentazione

Ciò chì "A basa neurale per l'autocontrollo" rivela, un articulu publicatu in uttrovi 2009 in a rivista "Ingegneria è Scienze" hè chì in l'ultimi anni, sò stati scuperti in u cervellu dui duminii impurtanti ligati à a forza di vuluntà, chì sò attivati ​​quandu ci truvemu in una situazione in a quale duvemu piglià una decisione.

U primu di sti dui meccanismi si trova in una zona di u cervellu chjamata corteccia prefrontale ventromediale (in verde in l'imagine). Questa zona hè attivata quandu simu di fronte à parechje opzioni è a necessità di sceglie trà una di esse, cume sì manghjà una mela sana o cascà in a tentazione di un brownie irresistibile ...

A crosta prefrontale ventromediale (in verde) identifica prima l'articuli di fronte, assigna un valore à ognunu, è dopu avè paragunatu, piglia una decisione. È da chì dipende a decisione? Dipenderà da a frequenza cù chì i neuroni in questa regione rispondenu à ogni articulu chì ci hè presentatu. U più valore attribuemu à un articulu, più grande attività neuronale in a corteccia ventromediale prefrontale (in verde), è dunque più grande hè a probabilità chì finisceremu scegliendu quellu articulu. In u mo casu, per esempiu, ùn ci hè dubbitu chì u brownie susciterà una risposta neurale più grande a priori di a mela. Ma chì hè ciò chì determina chì à a fine riesciu à optà per a mela è cusì esse coerente cù l'ubbiettivi chì prupongu? Induve si trova a "forza di volontà"? Chì ci sò e differenze trà alcune persone è altre?

Ùn hè micca chì e persone cun difficultà di autocontrollo sò "troppu dolci per manghjà" per esempiu, ma piuttostu chì sembranu limità i so criteri à u valore immediatu di e cose ("Mmh, u brownie sembra bè .. A mo salute? Chì face importa! Carpe diem!), Mentre chì e persone chì mostranu forza di volontà tenenu ancu cunsiderazioni à longu andà. E dopu, dicerete "chì a forza di volontà hè qualcosa chì si eredita o chì hà da fà cù l'intelligenza?" Micca propiu. In realtà, alcuni autori cum'è Malcolm Gladwell affermanu chì l'intelligenza, ancu se hè una variabile favorevule, ùn hè micca decisiva per diventà una persona di successu in a vita. In quantu à i prublemi di pesu, ci sò ancu fattori predisposti chì ponu facilità o ostaculà l'implementazione di meccanismi di autocontrollo cum'è a custituzione di u corpu di ogni individuu (e persone chì tendenu à guadagnà pesu più facilmente devenu presentà una forza di vuluntà più grande per resistà à e tentazioni), u influenza di l'educazione nantu à l'abitudini alimentari o ancu u cuntestu socio-ecunomicu di a persona (avè da esse constantemente paragunendu i prezzi è cuntendu ogni muneta riduce a forza di volontà in quantu hè un compitu esaustivu).

Tuttavia, ciò chì più chjama l'attenzione di l'esperti hè a forte componente emotiva in cumpurtamenti impulsivi chì sò osservati micca solu in e persone cun prublemi di pesu, ma ancu in dipendenze, in prublemi di gestione emotiva, violenza domestica, etc. Parechje persone tendenu à regulà i so stati emotivi attraversu l'alimentu o l'usu di sostanze. Da quì l'importanza di capisce ciò chì nascondenu e nostre debolezze, di sensibilizà e nostre azzioni è di amparà (o riaprende) strategie di trattamentu alternative chì ùn sò micca dannose per a salute o impediscenu l'ubbiettivi chì ci ponemu. In questi casi, e terapie ponu esse di grande aiutu per esce di un cerculu viziosu chì ùn ci cunvene.

Kelly McGonigal, psicologu è prufessore à l'Università di Stanford, chì aghju avutu a furtuna di participà à e classi, spiega in u so libru "L'istintu di a forza di volontà" chì ciò chì sperimentemu in stu mondu mudernu cum'è una perdita di cuntrollu pò esse in realtà un restu. Di u nostru cervellu stintu. U cervellu hà evolutu in un cuntestu assai diversu da oghje. Hè stata prugrammata per dirige e nostre decisioni versu una gratificazione immediata chì e risorse è a dispunibilità di l'alimentu in tempi tempi eranu più scarsi è imprevedibili. U prublema hè chì ciò chì era adattativu prima ùn hè più sempre adattativu oghje. Per questa ragione, Quandu avemu a fame, u cervellu cambia in un statu di impulsività più grande è simu più propensi à piglià rischi. A priorità di u nostru cervellu serà di uttene più energia, relegendu u restu à un background.

Un altru autore, Archibald Hill, hà prupostu chì a fatigue derivata da l'eserciziu fisicu ùn sia micca dovuta à un fallimentu musculare ma à un sistema di prutezzione eccessiva in u cervellu chì a so funzione hè di prevene l'esaurimentu. Cusì, a sensazione di fatica seria un truccu chì a nostra mente mette in opera per prutege u nostru corpu da un usura eccessiva.

Avà, tornendu à a quistione di prima, chì distingue una persona cun forza di vuluntà parente da un'altra cù menu forza di vuluntà (ma attenzione, a forza di volontà ùn hè micca una caratteristica costante ma un statu), hè l'attivazione di una zona cerebrale chjamata cortex prefrontale dorsolaterale (a regione marcata in rossu in u disegnu). Cusì, hè statu osservatu chì in e persone autocontrollate, sta regione hè attivata per modulà a corteccia ventromediale prefrontale (in verde) cusì chì aspetti à longu andà cum'è i nostri valori, obiettivi, credenze, aspirazioni sò ancu inclusi in a decisione. In cuntrastu, in l'individui cù poca forza di volontà, a crosta prefrontale dorsolaterale (in rossu) ùn entre micca in ghjocu per regulà efficacemente l'attività di a crosta prefrontale ventromediale (in verde).

Ma ùn semu micca alarmati da idee fataliste! A bona nutizia hè chì a forza di vuluntà hè cum'è un musculu è pò dunque esse furmata. D'altra parte, mantene buone abitudini di vita hè a basa per prumove a so apparizione. Siccomu l'autocontrollo dipende largamente da u nostru statu fisiologicu, hè impurtante di piglià cura di u sonnu, di manghjà, è di praticà l'eserciziu fisicu è avè spazii recreativi per ristabilisce lu. Ùn ci scurdemu chì troppu autocontrolu uccide l'autocontrollu. Inoltre, l'eserciziu fisicu hè statu dimustratu per migliurà a fisionomia di l'autocontrollo è solu 5 minuti d'attività fisica à l'aria aperta riduce u stress è migliora l'umore, a cuncentrazione è l'autoestima.

Se vulete praticà, cuminciate à osservà voi stessi in situazioni chì sfidanu a vostra forza di volontà. Ùn ci hè ancu bisognu di furzà alcun cambiamentu. Basta à guardà. Sta pratica hè chjamata "Mindfulness" Consiste in fà attiva è cuscente attenzione à ciò chì accade in u mumentu presente, pruvendu à ùn interferisce micca o valurizà ciò chì si sente o si percepisce in ogni mumentu. In questu modu, seremu capaci di mette in cuscenza penseri o emozioni automatizati chì di solitu appena rimarcemu.

Pruvate à identificà:

  1. E situazioni o decisioni chì sdrughjenu u più a vostra forza di vuluntà
  2. I mumenti quandu vi sentite più forte di vuluntà
  3. Attività chì vi aiutanu à ristabilisce a vostra forza di volontà

Quandu vi sentite prontu, pensate à aspetti di u vostru comportamentu o di u vostru stilu di vita chì vulete migliurà, immaginate cumu seria a vostra vita cù questu cambiamentu, è stabilite un scopu. Tuttavia, hè cunsigliatu di ùn mette micca obiettivi troppu difficiuli da u principiu perchè se fallemu, a nostra motivazione hè prubabile di soffre. Per uttene cambiamenti sicuri, dunque, hè megliu fà picculi passi.

Vi incuraghju à praticà questi cunsiglii postu chì a forza di volontà hè una virtù chì pò esse cultivata è unu di l'ingredienti di basa per guidà una vita armoniosa in accordu cù i nostri principii.

da Jasmine murga[mashshare]


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

6 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   PEDRO ROMERO dijo

    GRAZIE. ERA EXCELLENTE

  2.   Brigitte Lunguieki Malungo dijo

    Jasmine, l'articulu hè assai informativu, aghju amparatu assai. L'esempiu cù u Brownie è a mela hè ancu assai autenticu. Aghju da praticà i cunsiglii, benintesa. Avete una carriera brillanti davanti à voi - ùn ne aghju micca dubbitu! Un abbracciu da Lima, Briggi

    1.    Jasmine murga dijo

      Grazie mille per e vostre belle parolle Briggitte. Sò cuntentu chì l'articulu vi sia servutu.

      Un altru abbracciu

      Jasmine

  3.   E Persone Prosperanu dijo

    Articulu assai bonu. Ci vole ancu à nutà chì pudemu vacillà in a nostra vulintà se pigliamu solu decisioni cù u latu raziunale di u nostru cervellu (latu sinistro) è ignoremu i bisogni di u latu drittu chì hè più propensu à e tentazioni, divertimentu è olisticu. Fà un equilibriu trà sti dui cerbelli aiuta à mantene a forza di vuluntà.

  4.   Jasmine murga dijo

    Salutu caru interlocutore!

    Grazie per a vostra cuntribuzione. Ciò chì dite hè veru. Quandu dumandemu costantemente cose da noi stessi ("Devu", "Devu", ecc.), Ùn lascendu micca spaziu per ristabilisce a nostra forza di volontà per gratificazioni, diversioni, distrazioni, ecc., Ciò chì ottenemu hè l'effettu cumpletamente oppostu: a nostra forza di vuluntà hè scarsa. Stu ritimu ùn hè micca fattibile à longu andà è ghjunghje un mumentu chì u nostru corpu (chì hè assai intelligente) ùn ci pò seguità. Ùn simu micca macchine!

    Saluti è grazie!

  5.   Chriss dijo

    Ma ùn semu micca alarmati da idee fataliste! A bona nutizia hè chì a forza di vuluntà hè cum'è un musculu è pò dunque esse furmata »...

    Jijijiji, sta frase mi hà datu speranza è mi hà fattu senta felice in un certu modu ahahaha, grazie per avè scrittu l'articulu!.