Cumu rilevà l'invidia?

Vogliu dedicà st'articulu à risponde à una di e dumande chì sò state poste da un interlocutore, in u risultatu di u mo articulu precedente: "Invidia: un sughjettu tabù". Apprezzu a vostra cuntribuzione chì stu tippu di quistione ci permette di prufundà nantu à certi aspetti chì altrimente ùn puderianu micca esse trattati.

A dumanda hè stata posta cusì: Cumu pudemu rilevà l'invidia? Andemu à u puntu.

cumu detectà l'invidia

A menu chì a persona confessa direttamente è verbalmente, ùn ci hè micca 100% di signali affidabili chì ci permettenu di rilevà l'invidia o più generalmente, ciò chì accade in a mente d'altru. Immaginate chì l'altri pudessinu leghje tuttu ciò chì passa per a nostra testa cun piena certezza ... sarebbe spaventosu è ci sentiriamu violati in a nostra privacy.

D 'altra banda, Vogliu evità di cascà in interpretazioni troppu simpliste postu chì i cumpurtamenti non verbali chì osservemu in altri ùn rivelanu micca sempre un significatu unicu. Incruciate e bracce, per esempiu, pò significà chì a persona hè arrabiata o ùn hè micca d'accordu, ma pò ancu esse perchè a persona hè simplicemente fredda. Hè cusì, u risultatu chì osservemu ùn hà micca sempre una sola causa o spiegazione.

Eppuru, si sà oghje chì a cumunicazione non verbale conta per circa u 70% di a cumunicazione! Questa figura ci dice chì contru à ciò chì pensemu, e parolle ùn anu micca tanta rilevanza quandu interagimu. A lingua non verbale (gesti, postura, sguardu, tonu di voce, ecc.) Hè assai più ricca in infurmazione. Sfortunatamente, ùn ci solitemu micca prestu troppu attenzione. A sucietà in a quale campemu ci hà amparatu à fà un usu maiò di a nostra testa è di a raghjone, à u detrimentu di a nostra intuizione.

Eccu alcuni esercizii chì pudete mette in pratica per amparà à sviluppà ste capacità innate chì sò à a nostra dispusizione ma chì avemu a tendenza à relegà à u fondu. Questi esercizii ponu esse assai utili per capisce megliu ciò chì accade in e nostre relazioni è ancu per rilevà cun più sensibilizazione l'intenzioni di l'altri.

1) Amparate à ascultà a nostra intuizione.

L'intuizione hè lcerebeluU strumentu di cunniscenza u più arcaicu chì avemu è si trova in u cerebellu. Si manifesta per una reazione fisiologica chì generalmente sentimu in u stomacu (ancu se pò ancu esse in altre parti di u corpu, secondu ogni individuu). Hè cum'è una alarma interna chì avemu. E donne sò più ricettive à sti segnali è à l'emozioni di l'altri per via, frà altri motivi, di a nostra predisposizione biologica per esse mamme. Tuttavia, cum'è dicia, di solitu tendemu à ignurà sti sentimenti postu chì in a sucietà occidentale ci hè una divisione chjara trà u corpu è a mente.

In interazzioni cù altre persone, l'intuizione ci informa di qualchì discrepanza trà cumunicazione verbale è non verbale. Per esempiu, qualchissia ci pò dì "Sò felice per tè" è sprime u cuntrariu in u so tonu di voce o espressione facciale à tempu. L'intuizione ùn ci informa micca esattamente ciò chì accade o perchè, ma ci avverte chì ci hè qualcosa chì ci vole à fà casu. D'altra parte, assuciatu à sta sensazione in u corpu, ci hè di solitu un'emuzione. Quandu a nostra intuizione o u nostru inconsciente (diventanu praticamente listessi) rilevanu qualcosa discordante o qualcosa di stranu, di solitu sentimu una sensazione sottile di disconfort, cunfusione, irritabilità, ecc.

Cumu pudemu migliurà a nostra intuizione?

Prestendu una attenzione particulare à e nostre sensazioni è emozioni corporee, rendenduli u più cuscienti pussibule. Pruvate questu per una settimana in contesti diversi è cù parechje persone.

Dumandatevi: «Cumu mi sentu quandu parlu cù sta persona? " "Sentu qualchì sensazione in u mo corpu, un'emuzione?" "E cumu mi sentu dopu avè parlatu cù sta persona?" "Hè una sensazione piacevule o sgradevole?" "Induve si trova stu sintimu in u mo corpu?"

Ma attenti, arricurdatevi chì ste dumande ci furniscenu solu infurmazione indicativa. Ùn significa micca chì perchè mi sentu nervosu cun una persona, per esempiu, hè necessariamente perchè l'altru hè male o maliziosu. Questa sensazione pò esse dovuta à l'altra persona, ma pò ancu vene da mè o esse u risultatu di a nostra interazione.

2) Applicendu questu per l'invidia.

Chì una persona vicina sia à meza core quandu vi fate bè in qualchì aspettu di a vostra vita pò esse perchè sò veramente invidiosi di voi. Ma pò ancu esse chì aghju aspettative troppu alte è chì tale delusione (ùn vedendu micca e mo aspettative cumplette) si traduce in emozioni negative. Questa persona pò semplicemente micca esse cuscente di quantu hè impurtante per voi u so sustegnu, o chì stanu attraversendu un momentu difficiule è sò menu dispunibili emotivamente. Un'altra pussibilità hè chì ci sia un tipu di risentimentu in a relazione per cunflitti irrisolvuti in u passatu è chì ùn furnisce micca supportu hè per l'altru una forma di vendetta o una mostra di orgogliu.

In ogni caso, Ùn sottovalutate micca l'infurmazioni preziose chì i nostri sensi ci furniscenu. Per qualchì ragione chì "alarma" interna accende.

3) Nota:

Una volta avemu amparatu à ascoltà megliu è à rilevà i signali chì a nostra intuizione ci dà, u secondu passu serà di osservà. Si tratta di circà incoerenze in u comportamentu di l'altru chì dimostranu veramente ciò chì intuimu. In altre parolle, pruvà a nostra ipotesi. A femu tutti in modu più o menu naturale ma invece di circà solu e situazione chì corroboranu i nostri suspetti d'invidia, per esempiu, vi invitu à cunsiderate ancu e situazione o i mumenti in chì sta ipotesi ùn hè micca cunfirmata. Ùn pudemu micca esse pregiudizati da a nostra tendenza à selezziunà solu l'infurmazioni chì si adattanu à a nostra cridenza (soprattuttu s'ellu ùn riflette micca a realità).

Dumandemu ci: "In chì settori di a mo vita sentu chì sta persona hè riluttante à u mo successu o felicità? "," In tuttu o solu in certi? "," Accade solu cun mè o pare ch'ellu mostri a stessa attitudine cù l'altri ? "

L'Invidia si manifesta quandu si distingue per u so successu prufessiunale, per a so vitalità, a so situazione ecunomica prospera, a so attrattività fisica, a so intelligenza, a so situazione d'amore, ecc. Scupremu tutte queste vie. Se quella persona ùn hè micca assai spressiva, sì parlu di e mo nuove opportunità di travagliu o di a mo nova relazione d'amore o di u mo canariu (qualsiasi aspettu di a mo vita chì hà valore è significatu per mè) è hè ancu u casu di tutti, allora pudemu ùn deduce mancu appena chì a so reazione hè duvuta à sentimenti d'invidia perchè u so cumpurtamentu hè cunsistenti in diverse situazioni; face parte di u so temperamentu. Puderanu ancu zampà quandu parlate di vitture da corsa è cumincianu à sbadiglia quandu iniziate una conversazione nantu à i cavallucci marini. Ma ùn ci cunfundimu micca, questa incoerenza in u so cumpurtamentu serà duvuta à u gradu d'interessu chì ogni sughjettu suscita per quella persona. Ùn averà assolutamente nunda à chì vede cù l'invidia.

Quandu parlu di incongruenze mi dicu chì in generale un amicu o un parente chì sente invidia tenderà à sprimalla in certe zone, ma micca tutte. Forse per esempiu vi dumandu nantu à u vostru sposu ma mai nantu à i vostri studii o viceversa. A vostra attitudine varierà ancu secondu a persona davanti à voi. Puderete rimarcà chì hè cusì cun voi riguardu à sta questione particulare ma micca cù l'altri. Infine, hè impurtante verificà se queste osservazioni si verificanu ripetutamente. Forse hè solu un sbagliu.

4) Metacomunicazione:

Metacomunicà significa parlà di ciò chì accade in a relazione. Se vulemu caccià ogni dubbitu è ​​smette di manghjà a testa, st'ultima tappa serà necessaria. A nostra intuizione è osservazione ponu esse abbastanza per noi per tirà e nostre proprie conclusioni, ma se vulemu avvicinassi u più vicinu di a verità, l'unicu modu hè di cunfruntà a persona è di parlà apertamente di ciò chì sintimu è di ciò chì avemu osservatu. Questa conversazione pò avè parechji risultati possibili:

- O bè a persona finisce per ammette chì hè veramente ghjelosa. Hè improbabile ma se questu accadessi, significaria micca solu una forza enorme è integrità da parte di quella persona, ma seria ancu una prova chì a relazione conta veramente per ellu.

- O a persona ci furnisce infurmazioni chì ùn avemu micca avutu finu à allora è u fattu di includela in a nostra narrazione (o interpretazione di a situazione) ci aiuta à inquadrà ciò chì hè accadutu cum'è mal capitu. Per esempiu, pò esse chì a persona travaglia una fase difficiule in a so vita, o chì sia sopraffatta, depressa o chì ci sia qualchì cunflittu irrisolvutu in a relazione è questu hè un'occasione per ch'ellu esca è ne parli.

-       O reagisce cù un tonu assai difensivu, nigà tuttu ma senza pudè furnisce alcuna spiegazione cuerente per ciò chì hè accadutu. Quandu a persona ùn pò micca offre alcuna spiegazione, di solitu sò emozioni chì sò difficiuli à ammette è cum'è a sapemu, l'invidia hè una di elle.

Speru chì questu articulu sia utile per voi. Grazie per a vostra lettura è Spergu di più reazzione da voi!

da Jasmine murga


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

7 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   Ghjavicu dijo

    Vi dò più idee, puderete avè miccanismi per (se site interessatu à l'altra persona, sì micca chì mori) per falla smettere di sente invidia è trasfurmalla, per esempiu, in qualcosa di pusitivu cum'è l'admirazione. In pianu per minimizà ciò chì vi face invidia, o dà cunsiglii o incuragimentu, nantu à cumu uttene qualcosa di simile. (intelligenza emotiva è chì: D)

  2.   Jasmine murga dijo

    Grazie per u suggerimentu Javicho!
    Purtroppu ùn ci sò micca pallottule magiche ... U primu passu hè di sviluppà ciò chì si chjama "autocuscienza" è a capacità di esse introspettivu. Apparentemente, a meditazione pò aiutà assai ma ancu - è sò più piacevuli - tecniche di attenzione è "autumandazione" (alcune dumande chì ci pudemu pone vene in l'articulu). Tuttavia, generalmente capisce o sapè ciò chì ci accade ùn basta micca à pruduce in noi un cambiamentu veru è prufondu (ciò chì si chjama un cambiamentu di secondu ordine), soprattuttu quandu si tratta di un prublema profondamente radicatu cum'è l'invidia. Pensu chì hè accadutu à tutti noi - almenu una volta in a nostra vita - chì ancu sapendu perfettamente chì ciò chì femu ùn hè micca bonu per a nostra salute (fisica o mentale, ùn simu stati capaci di evità di continuà à fà la. . Se una persona nota chì a so Invidia diventa ossessiva, crea disconfort (culpabilità, rabbia, ecc.) È vi impedisce ancu di funziunà bè in a vostra vita (affetta per esempiu e vostre relazioni emotive), fà terapia o travagliu di sviluppu persunale hè u Migliore modu per esce. Quandu si rompe un bracciu, andate ind'è u duttore, nò? Beh, se a vostra mente vi face soffre, andate à u psicologu. Ùn ci hè più misteru!

    Grazie Javicho per a vostra cuntribuzione!

  3.   arianna dijo

    Grazie per u postu! Hè vera chì hè difficiule di rilevà l'invidia in u cuntestu di l'accumulazione di emozioni è sentimenti chì e persone sò, ma cù queste chjave chì ci date nantu à l'osservazione è l'intuizione, pudemu ancu cunnosce noi stessi un pocu di più, è sapemu se sente Invidia o micca versu qualchissia hè u primu passu per pruvà à valurizà di più noi stessi è ùn misurà ci micca cù l'altri

  4.   Jasmine murga dijo

    Salute Ariadna,

    Grazie per a vostra cuntribuzione chì hè stata per via di a vostra dumanda chì aghju decisu di scrive st'articulu! Speru chì sia statu utile per voi è se avete più dumande, eccu quì.

    Regali,

    Jasmine

  5.   Maria dijo

    Perchè preoccupassi se qualcunu hè invidiosu di noi. Perchè site megliu dà cunsiglii per rimediate l'invidia chì pudemu sente per e realisazioni di l'altri populi. Questa invidia hè ciò chì ci tocca, micca ciò chì l'altri sentenu per noi.

  6.   Daniel Corti dijo

    L'invidia hè megliu suscitata ch'è di sentela. Duvemu esse primurosi di l'invidia chì pudemu sente versu l'altri. L'invidia chì l'altri sentenu per unu hè u so prublema, micca u nostru. E persone cumpetitive tendenu à paragunà e so rializazioni cù l'altri è in una tale mondu banale è materiale, u successu di e persone hè misuratu da a quantità è a qualità di e so acquisizioni. Una persona ricca spiritualmente, vi apprezza più per a qualità di l'essere umanu chì site è micca per ciò chì avete. L'invidia hè difficiule per rilevate è vulemu guasi sempre sapè se quelli chì sò vicinu à noi ci apprezzanu veramente per ciò chì simu. Per questa ragione, se consideremu chì a vita va relativamente bè per noi, duvemu agisce cun simplicità è umiltà, altrimenti a vita pò piglià i nostri peccati cum'è megliu esse vanità è orgogliu.

  7.   Edgar dijo

    Salutu Jasmine, cumu possu cumunicà cun voi? Aghju una dumanda impurtante, u mo numeru hè (831) 9753632. Grazie. U mo hè qualcosa di più privatu. Grazie.