45 Frasi di Buddha pieni di saviezza

frasi di Buddha

Oghje ghjornu, Buddha pò esse vistu in ogni locu postu chì hè un simbulu di saviezza è tranquillità chì ognunu vole in a so vita. Sidarta Gautama hè cunnisciutu cum'è Gautama Buddha o Gautama Buddha (563 a.C.-483 a.C.) è era un sage chì i so insegnamenti eranu incaricati di custruisce u Buddhismu cum'è a cunniscimu oghje. Hè natu in a difunta republica Shakya (oghje u Nepal) à e piaghje di l'Himalaya.

Tutta a so saviezza hè stata insegnata in particulare in u norduveste di l'India, ma e so credenze buddiste sò state riassunte è memorizate da i so seguitori è grazie à quessa, oghje, pudemu cunnosce tutte ste frasi. Sò frasi chì quandu li leghjite ponu fà vede a vita da una perspettiva diversa è fà vi sente chì a vita, in realtà, hè assai più impurtante di ciò chì pare.

Statua di Buddha

Gautama Buddha hà ispiratu parechje generazioni per fà e persone megliu persone, indipendentemente da se seguenu una religione o micca. E so frasi sò assai intelligenti è vi aiuteranu à truvà un modu per fà cambiamenti pusitivi in ​​a vostra vita ... pudete dà un novu significatu à a vostra vita! Forse dopu parechji seculi dopu a so morte, diventerà u vostru novu capu spirituale. U Buddhismu pò aiutà à campà a vita pienu senza rinuncià à e vostre credenze persunale.

Fasi di Buddu chì cambienu a vostra vita

  1. Pigliate a cura di l'esternu quant'è l'internu, perchè tuttu hè unu.
  2. A riflessione hè u modu per l'immortalità; a mancanza di riflessione, a strada di a morte.
  3. Cum'è un serpu spara a so pelle, duvemu sparghje u nostru passatu ripetutamente.
  4. Cum'è belli fiori, cù culore, ma senza aroma, sò e parolle dolci per quelli chì ùn agiscenu micca in cunfurmità cun elli.
  5. Mancu u to peghju nemicu pò danneghje vi quant'è i vostri penseri.
  6. Ùn ci hè nunda di più terribule ch'è l'abitudine di dubbità. U dubbitu separa a ghjente. Hè un velenu chì disintegra amicizie è rompe rilazioni piacevuli. Hè una spina chì irrita è danneghja; hè una spada chì tomba.
  7. U vostru scopu in a vita hè di truvà u vostru scopu, è dà tuttu u vostru core è anima.
  8. Ùn cridite nunda, ùn importa induve site lettu, o chì l'hà dettu, ùn importa micca se l'aghju dettu, a menu chì sia in cunfurmità cù a vostra ragione è u vostru sensu cumunu.
  9. Un mumentu pò cambià un ghjornu, un ghjornu pò cambià una vita, è una vita pò cambià u mondu. Frasi di Buddha da riflette
  10. Ùn ferite micca l'altri cù ciò chì vi causa u dulore.
  11. A pace vene da l'internu. Ùn circate micca fora.
  12. Ancu a morte ùn hè micca da teme da qualchissia chì hà campatu sàviu.
  13. Se u prublema si pò scioglie, perchè inchietassi? Se u prublema ùn pò micca esse risoltu, a preoccupazione ùn farà micca bè.
  14. U secretu di a salute per a mente è u corpu ùn hè micca di piantà di pienghje nantu à u passatu, o di preoccupassi per l'avvene, ma di vive u mumentu presente cù prudenza è serenità.
  15. Ci hè solu dui errori chì sò fatti nantu à a strada di a verità: Ùn principià micca, è ùn andà micca finu.
  16. Quelli chì sò liberi da penseri risentiti sò sicuri di truvà a pace.
  17. A salute hè u più grande rigalu, a suddisfazione di a più grande ricchezza, a fideltà di a migliore relazione.
  18. Rallegratevi perchè ogni locu hè quì è ogni mumentu hè avà.
  19. L'odiu ùn diminuisce cù l'odiu. L'odiu diminuisce cù l'amore.
  20. Se pudete apprezzà u miraculu di un fiore unicu, a vostra vita sana cambierà.
  21. Per capisce tuttu, hè necessariu dimenticà tuttu.
  22. Ùn sopravvalutate micca ciò chì avete ricevutu, o invidiate l'altri, quellu chì invidia ùn hà pace. A morte ùn hè micca temuta, se hè stata vissuta sàviu.
  23. U scemu chì ricunnosce a so scimità hè saggiu. Ma un scemu chì pensa ch'ellu hè saggiu hè veramente un scemu.
  24. Se ùn cambiemu micca di direzzione, pudemu finisce induve avemu principiatu.
  25. Se ùn simu micca capaci di piglià cura di l'altri quandu anu bisognu d'aiutu, quale si occuperà di noi?
  26. Ogni parolla deve esse scelta cù cura da e persone chì a senteranu è esse influenzata per u megliu o per u peghju.
  27. Cum'è una roccia solida hè immobile da u ventu, i saggi sò inabulevuli per lode o colpa.
  28. Tuttu ciò chì simu hè u risultatu di ciò chì avemu pensatu. Se un omu parla o agisce in u dulore, u dulore seguita. Se a fate cù un pensamentu puru, a felicità vi seguita cum'è una ombra chì ùn ti lascia mai.
  29. Ùn credu micca in un destinu per l'omi indipendentemente da cume agiscenu; Credu chì u so destinu li ghjunghjerà s'ellu ùn agiscenu.
  30. I nostri penseri ci formanu. Quelli cù menti libere da penseri egoisti producenu gioia quandu parlanu o agiscenu. A felicità li seguita cum'è una ombra.
  31. Semu ciò chì pensemu, tuttu ciò chì simu cresce cù i nostri penseri. Cun elli, creemu u mondu. pensate à e frasi di Buddha
  32. A verità stessa pò esse ghjunta solu in una attraversu a meditazione più prufonda è a cuscenza.
  33. Migliaia di candele ponu esse accese da una sola, è a vita di quella candela ùn serà micca accurtata. A felicità ùn diminuirà mai da esse spartita.
  34. Quandu unu hè liberatu da u gustu di u male, quandu hè calmu è trova piacè in boni insegnamenti, quandu sti sentimenti sò sentiti è apprezzati, allora hè liberatu da a paura.
  35. U passatu hè dighjà andatu, l'avvene ùn hè ancu quì. Ci hè solu un mumentu chì campate, è hè u mumentu presente.
  36. U dulore hè veru, a sofferenza hè facultativa.
  37. Nimu ti castigherà per a to rabbia; ellu stessu serà incaricatu di castigà vi.
  38. Ci hè trè cose chì ùn ponu micca esse piatte longu: u sole, a luna è a verità.
  39. Fate cù passione ciò chì deve esse fattu oghje. Quale hè chì sà? Dumane, a morte vene.
  40. Ùn hè micca chjamatu nobile chì face dannu à l'altri esseri viventi. Ùn dannu micca l'altri esseri viventi, unu hè chjamatu nobile.
  41. Megliu chè mille parolle viote, una sola parolla chì pò purtà a pace.
  42. U veru amore nasce da a capiscitura.
  43. Cunquistà te hè un compitu più grande ch'è cunquistà l'altri.
  44. Ùn pudemu perde chè ciò chì tenemu.
  45. Tene nantu à a rabbia hè cum'è tene si à un carbone caldu cù l'intenzione di lanciallu à qualchissia; sì quellu chì brusgia.
Articulu ligatu:
50 missaghji di migliurà di sè stessu


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.