L'impurtanza di amparà à mette limiti in e nostre relazioni

Vi ritruvate spessu intrappulati in cunversazioni cù persone invasive, schizzendu tentativi di fuga inefficienti? Vi sentite di solitu adupratu, micca stimatu o chì date più di ciò chì ricevi? Ti costa o di solitu ti senti scumudu dicendu di nò? Finite qualchì volta per esplode di rabbia?

Sapere à chì puntu i nostri limiti ("frontiere" in inglese) vanu hè di primura per mantene relazioni sane è sentesi bè cun noi stessi. Tuttavia, per parechje persone, stu cuncettu hè relativamente novu.

Se truvate chì avete difficultà à dì "nò" à l'altri populi, se di solitu agite basatu annantu à sentimenti di culpabilità o sperimentate spessu cum'è un obbligu, pruvate à fà piacè à l'altri ancu à u detrimentu di ciò chì hè megliu per voi, o se truvate chì tendite micca à sprimà i vostri penseri o sentimenti quandu qualcunu o una situazione vi rende scomodi, allora hè di primura chì cuminciate à amparà à ricunnosce i vostri limiti è esprimeli. Parechje persone si sorprendenu chì attiranu sempre persone problematiche, ma forse hè ora di vede a nostra parte di responsabilità in questu. Quandu amparemu à rispettà i nostri bisogni è limiti, creemu in noi stessi un sensu di più cuntrollu è sicurezza. Spessu essendu eccessivamente gentili o generosi pò causà sentimenti di rabbia o di risentimentu dopu u fattu, perchè quandu assistemu costantemente à i bisogni di qualcunu altru prima di i nostri, pudemu finisce per sentasi aduprati. Da quì l'importanza di creà un bonu equilibriu trà sapè cumu si prutege, è à u listessu tempu esse sensibile è rispettosu di l'altri. Questu pò esse uttenutu per mezu di a cunniscenza di sè, di un linguaghju non verbale adattatu è di un bonu usu di e parolle. Eccu alcune raccomandazioni per amparà à identificà megliu i nostri limiti è esse più assertivi in ​​e nostre relazioni:

  1. Identificate i vostri limiti è e vostre paure. Esse introspettivu o cultivà a cuscenza di sè hè u primu passu per fà a differenza. Pruvate à identificà nantu à una scala da 1 à 10, u gradu di disconfort, irritabilità o rabbia chì diverse situazioni vi producenu.

 

Allora dumandatevi Chì mi face sta sensazione? Chì mi preoccupa in questa interazione?

Pruvate à identificà l'auto-parlata chì vene quandu vi truvate in queste situazioni. Alcune di e paure più cumuni chì apparsu in u cuntestu di e fruntiere includenu paura di ùn esse una persona abbastanza bona, paura di deludere l'altri, paura di esse rifiutati, paura di esse lasciatu solu, ecc. Di solitu sò paure chì si sò uriginate in a zitellina.

 

Per esse più assertivu, hè di primura esse cunnessi cù ciò chì accade in noi perchè certi ùn sanu mancu ciò ch'elli volenu!

 

  1. Hè megliu ùn arrendesi o aprirsi cumpletamente quandu site solu incuntrà à qualchissia, ma piuttostu di falla gradualmente. Questu vi darà un margine per ritirate delicatamente in casu chì a situazione diventa scomoda per voi. Sì site troppu apertu è caldu à u primu, è di colpu cambiate di mente è pigliate una pusizione più luntana è fredda, l'altra persona hè assai più probabile chì sia offesa.

 

  1. Quandu vulete alluntanassi da una persona eccessivamente intrusiva - perchè sò maleducati, troppu insistenti o solu dendu un cattivu sintimu - imaginatevi chì site in una bolla protettiva è respira profondamente è cun calma. Pudete sottilmente ritirassi attraversu a vostra postura (girendu leggermente à u latu), aduttendu un tonu di voce più neutru è diminuendu a frequenza è l'intensità cù a quale fighjate a persona. Quandu una persona pare avè boni intenzioni è ùn vulete micca ferisce i so sentimenti, pruvate à fà lu in più tactu. Generalmente, a persona si n'avverà, ma probabilmente micca in modu cusciente, postu chì u messagiu serà trasmessu micca verbalmente. Tuttavia, Se a persona di fronte à voi ùn pare micca cunnosce, allora ùn perdi più tempu è verbalizalla Dicendu per esempiu: "Scusate, devu andà", "Scusate, aghju bisognu di qualchì rassicuranza", o "Scusate, sò venutu quì per passà u tempu cù un amicu". Evite d'esse aggressivu postu chì vi ferà solu arrabbià (è ùn si tratta micca di sprecare a nostra energia) è pò ancu esse periculosu quandu ùn sapemu micca quale avemu davanti à noi. Forse hè un psicopatu, chì sà?

 

  1. Pruvate à esse selettivu quandu si tratta di sparte aspetti persunali, ancu cù l'amichi o a famiglia. Pensate à se vulete veramente sparte questa o quella cosa cù quella persona. Ùn fate micca per vede bè cù l'altru perchè allora vi lascerà cun un gattivu gustu è vi ne pentirete. Inoltre, ùn sentite micca chì duvete risponde à tutte e dumande chì vi facenu. Micca tutte e dumande meritanu una risposta! Se a quistione pare spiazzata, fora di u cuntestu o simplicemente ùn vi sentite micca còmode di risponde, pudete restituisce a dumanda dicendu: Perchè stai dumandendu? O semplicemente dì "Preferiscu parlà di qualcosa d'altru momentu". Se ùn pudete micca fà, dumandatevi chì cunsiquenza terribile pensate chì possa vene da sprime i vostri sentimenti. Chì vi blocca?

 

  1. Amparate à sprime ciò chì avete bisognu in modu assertivu è pusitivu in listessu tempu. Ùn aspettate micca d'esse finu à u nasu per splusà è mandà à tutti in infernu. Ci sò famiglie induve l'espressione di i limiti ùn hè micca tollerata. Hè campatu cum'è qualcosa offensiva è ancu cum'è un rigettu. Dunque in certi casi ciò chì hè statu amparatu hè di tene, tene, tene - riprimendu i bisogni - finu à chì vene un mumentu induve ùn si pò più piglià è finisce per splusà. Questu hè preghjudiziu micca solu per e persone à quale a rabbia hè diretta, ma dinò è per a persona chì sperimenta. Dunque hè assai impurtante amparà à rilevà i primi segni di disconfortu è dite per esempiu "Ci vole à esse solu avà". Se a persona continua à cacciassi è à bombardassi cù critiche è rimproveri, ignorendu i vostri bisogni è limiti, esce da a casa o induve site.

 

  1. Limite e chjamate chì sò troppu stancu o chì cunsiderate una perdita di tempu per voi. Pudete dì "Aghju solu un minutu". È un minutu dopu: "Scusate, aghju da andà. Fortuna!". Quandu una persona ti chjama constantemente per lagnà, ma ùn pare micca dispostu à fà nunda per cambià a situazione, ùn pare micca veramente importa ciò chì dici o ùn dici micca o cumu stai, pudete risponde: "Io mi dispiace chì avete un tempu cusì duru. Mi piacerebbe sapè ciò chì aspetta da mè. Vulete chì vi cunsigliu è vi dicu cumu vecu u prublema ? Sè a persona vi dice micca, rispondi: "Allora aghju paura di ùn vi pò aiutà, mi dispiace". Ùn entre micca in dinamiche disfunzionali di stu tippu postu chì ùn sò micca benefichi per voi o per a persona chì vole piglià cun ella in a so spirale.

 

  1. È infine, tenite à mente chì ci sò chjaru sferenze culturali in u modu di avvicinassi à qualchissia, in lingua non verbale, è in l'usu di u toccu è di u spaziu persunale (distanza fisica). Parlà direttamente è apertamente di ste differenze, invece di ghjudicà è imaginà e cose, pò scopre malintesi.

 

584-web-più-me In cunclusioni, amparà à piglià cura di noi stessi è a prutezzione di noi stessi ci permetterà avè abbastanza energia, tranquillità è pace interiore per pudè esse più dispunibule per l'altri.

 Cum'è qualsiasi nova abilità, cumunicà i nostri limiti in modu assertivu piglia pratica. Hè cunsigliatu di cumincià ponendu picculi limiti è aumentendu gradualmente a difficoltà di e sfide. Ùn cuminciate micca cù qualcosa chì vi pesa troppu prima. Custruisce nantu à picculi successi.

da Jasmine murga

source:

 

http://psychcentral.com/lib/10-way-to-build-and-preserve-better-boundaries/0007498

http://www.sowhatireallymeant.com/articles/intimacy/boundaries/


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

3 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   Graciela Fernandez dijo

    Moltu bonu cunsigliu! Hè sempre statu difficiule per mè di stabilisce limiti, ma ogni volta chì riesci à dì "nè", allora mi sentu liberu è rilassatu. Ùn hè mai troppu tardi per cumincià à stabilisce limiti, è i beneficii per a nostra salute mentale sò enormi.

    1.    Jasmine murga dijo

      Salutu Graciela,

      Sò cuntentu chì ti sia piaciutu l'articulu. Hè vera, u sintimu di liberazione chì si sente dopu ùn hà prezzu. Grazie per sparte a vostra sperienza!

      Regali,

      Jasmine

  2.   LUZ ANGELA MORENO dijo

    JASMINE GRAZIE PÀ U VOSTRE AIUTU VALUOSU CU STA LEZIONE, NON SAI COME IDENTIFICHE PASSU PASSU CU QUELLO VOI DICI, VAI A METTE IN PRATICA PERCHE QUANDO M'HÈ DIFFICILE DI DIRE "NON" È QUANDU. Mi sentu bè cun mè stessu, dapoi avà saraghju in attesa di i vostri artìculi, pregu successu à a vostra pagina !