Chì ghjè u lobe frontale? Caratteristiche, Aree, Funzioni è Disordini

U cerbellu hè l'urganu centrale di u nostru sistema nervosu, essendu l '"urdinatore" chì regule è cuntrolla tutte e nostre funzioni sensoriale è motrice, hè ancu incaricatu di pensà, di memoria è d'intelligenza; furmatu da una struttura cumplessa, hè divisu in dui emisferi, à diritta è à manca, siparati da una fessura, cunnisciuta cum'è a fessura interemisferica o interemisferica; Questa zona di u cervellu hè cumposta da tessuti neuronali, è hè cunnisciuta ancu cum'è neocortice o corteccia è hè in questu induve u pensamentu risiede. In ogni emisferu, ci sò quattru spazii chì regulanu funzioni specifiche in u nostru corpu.

Avà, una volta chì sti punti di basa sò clarificati, pudemu definisce chì vulemu dì quandu parlemu di u lobe frontale, In un modu simplice è direttu, pudemu dì chì hè in fondu unu di i quattru settori in cui hè divisa a corteccia, hè incaricata di regulà e funzioni di esecuzione, chì và da a lingua, a pianificazione è i prucessi d'attenzione. U lobu frontale hè ancu ligatu à e cumpunenti motivazionali è cumportamentali chì determinanu a persunalità di l'individuu, influenzendu direttamente u sviluppu in l'ambienti suciali è u cumpurtamentu stessu di a persona.

Caratteristiche di i lobi frontali

A corteccia cerebrale hè spessa 4 mm è hè cumposta da cinque tippi di neuroni chì custituiscenu sei strati, numerati da superficiali à interni o profondi. U lobu frontale copre un terzu di l'emisferi cerebrali (hè a zona di più grande estensione), postu chì vanu da u polu frontale à u sulcus centrale o Rolando. A basa di i lobi frontali custituisce a cosiddetta corteccia orbitale-frontale. U grande sviluppu di i strati cellulari, I, IV è V in e parti anteriore à a banda motrice, indica a natura eminentemente integrativa di i lobi frontali.

Strutturalmente, pudemu dì chì hè divisu da duie fessure, quella di Rolando è quella di Silvio, dendu origine à 4 cunvoluzioni:

  • U gyrus frontale superiore.
  • U gyrus frontale mediu.
  • U gyrus frontale inferiore.
  • U gyrus frontale ascendente o pre-landicu.

Queste cunvoluzioni determinanu u spazii in chì u lòbulu frontale hè statu divisu.

Zoni di lobi frontali

 

Motore Principale

currisponde à a parte di u gyrus frontale superiore, questa zona hà cum'è caratteristica principale a presenza di cellule piramidali giganti (da Betz). A stimulazione elettrica di questa zona currisponde à i muvimenti di i gruppi musculari da u latu oppostu di u corpu in risposta. In questa zona, u vulume di i musculi ùn hè micca prupurziunale à l'estensione di a zona, ma à l'impurtanza di a funzione chì hà. In questa zona, e capacità motorie chì determinanu l'espressione facciale è i movimenti di e mani sò determinate.

Premutore

Questa hè a zona di u gyrus frontale ascendente mancanti di cellule Betz, stimuli elettrichi annantu à sta zona producenu movimenti più chjucu chè a stimolazione di a zona motrice principale. Se piccule superfici sò estratti da questa zona, a fine coordinazione di i muvimenti hè alterata, dimustrendu u so rolu in a prugrammazione di i muvimenti, da a quale deriva u so nome di premotore. Integra e cunnessione di u tàlemu, di u cerebellu è di i ganglii basali, chì li permettenu di coordinar movimenti cumplessi, in particulare di i musculi assiali è prossimali. In questa zona ci sò centri chì intervenenu in a fissazione di i muvimenti oculari, di i muvimenti faringi è di l'articulazione di u linguaghju, di a rotazione di u troncu è di a testa.

Motore Supplementariu

L'attività di e cellule in questa zona hè attivata, micca solu quandu a coordinazione bimanuale hè necessaria in i compiti, ma ancu in tutti quelli muvimenti in cui u pensamentu intervene. Pianificate i prugrammi di preazione destinati à l'area principale di u mutore. L'azzione di questa zona nantu à u muvimentu hè esercitata bilateralmente, più per l'attività manuale chè per i musculi di postura prossimale. Rolando (1980) hà dimustratu a participazione di sta zona à a percezione di u spaziu extrapersunale, inseme cù e cunnessioni cù l'area sensibile.

Coordinazione ochju-mutore

Questa zona currisponde à a striscia verticale media in questa regione cerebrale. Intervene in l'orientazione di l'ochji, basatu annantu à l'ingressu ch'ellu riceve da a corteccia timpurale (uditiva), occipitale (visuale) è somatica-cinestetica.

Attenzione è cuncentrazione

Occupanu a so parte anteriore, ricevendu input da u tàlemu (nucleu medianu di u dorsum) è cù u sistema limbic. E lesioni in queste zone si manifestanu in cambiamenti di temperamentu o d'umore, mostrendu un statu d'indifferenza, perdita di interessu in azzioni semplici cume lavà, alzassi o manghjà, deficit di pensamentu astrattu, perdita d'attenzione è memoria. A zona situata in a parte inferiore di u gyrus frontale ascendente è di u gyrus frontale inferiore (gyrus angulare è operculare) controllanu i musculi associati à a lingua cum'è a faccia, a lingua, u palatu è e corde vocali. Una lesione in questa zona produce un'afasia spressiva, vale à dì, un fiascu in a formulazione di u linguaghju cun difficultà per l'emissione è l'articulazione di u linguaghju.

Funzioni cognitive associate à u lobe frontale

Lingua

I prublemi di attivazione in lingua sò assuciati cù danni à l'area lobulare media. L'afasia muturale transcorticale cù deficit significativi in ​​lingua spontanea pò accade dopu à danni à a crosta dorsolaterale superiore è sinistra anteriore. U deficit di attivazione pò esse valutatu per mezu di cumpetenze verbali di fluenza, vale à dì, dumandendu à a persona di generà u più grande numeru di parolle chì cumincianu cù una certa lettera. I deficit di formulazione, o disordini di u linguaghju, sò di natura generativa è narrativa. Riflettenu i prublemi organizzativi è di pianificazione. E ferite di manca producenu simplificazioni, ripetizioni (perseverazioni) è omissioni. E ferite ghjuste ponu pruduce amplificazioni di dettagli, intrusioni d'elementi irrilevanti, disprosodia, tutti cunducendu à una mancanza di coerenza in a narrazione.

Cuntrollu di a Memoria

Per cunsiderà u rolu di u lobe frontale in memoria, hè utile distingue trà i prucessi associativi di basa di a memoria è i prucessi strategichi implicati in a coordinazione, l'elaborazione è l'interpretazione di queste associazioni. U rolu di u lobe frontale in memoria hè quellu di u cuntrollu è di a direzzione. U dannu à i lobi frontali ùn deriva micca sempre in "amnesia" diagnosticata clinicamente. Studii di lesioni anu mostratu l'importanza di i lobi frontali in i compiti di recuperu induve u monitoru, a verifica è u piazzamentu di u materiale in cuntesti temporali è spaziali sò di grande impurtanza. A replica, a confabulazione è l'amnesia retrograda focale, tutti i disordini episodici di falsa recuperazione, sò assuciati à e ferite di u lobe frontale. Memoria di travagliu: U rolu centrale di i lobi frontali in a memoria di travagliu hè quellu di u cuntrollu direttu è a manipulazione di l'infurmazioni. Mentre i lobi frontali sò certamente implicati in u almacenamentu è u mantenimentu di l'infurmazioni, queste operazioni sò principalmente mediate da e zone. cum'è u lòbulu parietale inferiore. U rolu di i lobi frontali hè più grande chì l'infurmazioni ricevute presentanu più interferenze o supera a capacità di a memoria di travagliu. A crosta dorsolaterale hè implicata in u seguimentu è a manipulazione di l'infurmazioni. U rolu di a corteccia orbitofrontale hè menu chjaru, alcuni u liganu à u mantenimentu, u cuntrollu di interferenze è l'inibizione.

atención

I lobi frontali sò rispunsevuli di cuntrullà l'attenzione. Una valutazione curretta di u deficit d'attenzione richiede a differenziazione trà i diversi prucessi d'attenzione chì ponu esse selettivamente disfunzionali. A valutazione tradiziunale comprende misure di flessibilità attenzionale, attenzione selettiva è sustenuta, mentre valutazioni più moderne dividenu i sistemi di attenzione precedenti.

A dicisioni

Recentemente, hè statu dimustratu, secondu studii realizati, l'importanza di i lobi frontali in e decisioni chì implicanu processi di ricompensa in situazioni micca strutturate. Studii di prufilu cognitivu, cumprese vari testi di decisione, sò stati realizati in pazienti cù lesioni unilaterali (limitate à e regioni orbitofrontali, dorsolaterali è dorsomediali), in pazienti cù lesioni estese (chì implicanu duie o più di queste duie zone) è in cuntrolli normali. L'autori anu trovu chì i pazienti cun lesioni unilaterali in a corteccia orbitofrontale destra avianu deficit in test di decisione, ma micca e lesioni di sinistra. Questi studii anu stabilitu l'esistenza di un'interazione trà a corteccia prefrontale è orbitofrontale per u prucessu di decisione è chì parechji prucessi cognitivi (in particulare a memoria di travagliu) sò essenziali per una scelta curretta di alternative possibili.

Autoregulazione

U rolu di a corteccia ventromediale in i prucessi di inibizione, emozione è ricumpensa, suggerisce una participazione attiva in i prucessi di autoregulazione cumportamentale. I pazienti cù danni à a corteccia ventromediale ponu presentà difficoltà per regulà u comportamentu in cunfurmità cù i so scopi interni. Questi deficit apparsu da l'incapacità di mantene una rapprisentazione mentale di sè stessi è di aduprà l'infurmazioni autoreferenziali per inibisce risposte inadeguate.

Humor

L'umuri hè una cumpetenza chì richiede l'integrazione di a cugnizione è di l'emuzione. I pazienti cun lesioni in u lobe frontale dirittu, in particulare in a zona mediale più polare, anu grandi difficoltà per apprezzà scherzi è fumetti.

U lobu frontale in u sviluppu di e funzioni esecutive

Questu hè un sustrato neuroanatomicu assai cumplessu, è questu diventa evidente quandu si valuta l'inseme di cunnessioni reciproche cù vari sistemi cum'è u limbicu, chì determina u sviluppu motivazionale di a persona; Associazioni cù u sistema sò state ancu evidenziate attivatore reticulare, chì regule e funzioni di l'attenzione sustinuta è cù e zone di dopu associu, chì custituiscenu u sistema organizzativu di e ricunniscenze. Basatu annantu à questu, pò esse stabilitu chì u lòbulu frontale hè a struttura chì cuntrolla e risposte comportamentali (Funzioni esecutivi).

E funzioni esecutive sò cunnisciute cum'è una serie di abilità cognitive associate à anticipà è stabilisce obiettivi, creendu piani è prugrammi, inizendu attività è operazioni mentali. Ancu raggruppati in questu termini sò azzioni di autoregulazione è u monitoru di e cumpetenze, a selezzione precisa di cumpurtamenti è cumpurtamenti, è a so urganizazione in tempu è spaziu.

U sviluppu di a funzione esecutiva si faci in u periodu da sei à ottu anni, un periodu in u quale i zitelli acquistanu a capacità di autoregulà u so cumpurtamentu, stabilendu obiettivi è anticipendu eventi, chì ùn dipendenu micca d'istruzzioni esterne. Questa capacità cognitiva hè chjaramente legata à u sviluppu di a funzione regulatrice di a lingua (lingua interna) è à l'apparizione di u livellu di operazioni logiche formali è a maturazione di e zone prefrontali di u cervellu, chì accade tardi in u prucessu di sviluppu di u zitellu. Quandu ci hè una lesione in a zona frontale di u cervellu, si ponu osservà una serie di sintomi generali.

Disturbi associati

  • U deficit di attenzione hè definitu cum'è a disordine di u sviluppu neurologicu è psichicu, spessu diagnosticatu in a zitiddina, ancu se in parechji casi persiste finu à l'adultu. Hè carattarizatu da incapacità moderata à severa di fissà l'attenzione o a distrazione. L'individuu hè capace di fà casu per brevi periodi. In certi casi, sta cundizione di u lòbulu frontale hè stata assuciata à iperattività (inquietudine motrice) è comportamentu impulsivu, causendu prublemi in più zone di funziunamentu, ostaculendu u sviluppu sociale, emotivu è cognitivo di a persona chì ne soffre.
  • U sindromu d'Asperger hè un disordine di u sviluppu severu chì affetta e funzioni neuro-biologiche, inducendu deviazioni o anomalie in i seguenti aspetti: cunnessioni è abilità sociali, l'usu di a lingua per scopi cumunicativi, è caratteristiche comportamentali relative à tratti ripetitivi o perseveranti.
  • U disordine autisticu, induce una alterazione di u sviluppu suciale, postu chì hè caratterizatu perchè l'individuu si concentra nantu à u so mondu interiore.
  • Disordine Obsessivu compulsivu, Cundizione d'ansietà chì genera penseri intrusivi è recurrenti, chì producenu inquietudine, apprensione, paura o preoccupazione, è cumpurtamenti ripetitivi, chjamati compulsioni destinate à riduce l'ansietà assuciata.

U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

Sianu the first to comment

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.