Storia di 2 arburi (Metafora nantu à a crescita persunale)

A volte ci sò certe lezioni in sta vita chì ùn sò micca facili da capì direttamente, allora metafore speciali sò aduprate per aiutà a capiscitura. Unu di i più cunnisciuti è più interessanti hè a storia di dui arburi chì vi emu da cuntà dopu.

Hè a storia tipica chì hà una trama simplice ma chì finisce per avè una di quelle fine chì vi face riflette nantu à a vostra vita è nantu à tuttu ciò chì avete sappiutu ottene in ella. Vi raccomandemu di leghjelu attentamente è di pensà à u messagiu ch'ellu prova à trasmette vi chì hè assai impurtante.

Dui arburi

Una volta un zitellu di ottu anni chì era assai astutu per a so età andò à visità u so missiavu cum'è facia ogni duminicata. Sta volta avia in mente un'idea assai interessante, s'era messu à riesce in a vita è avia previstu di fà tuttu ciò chì era necessariu per ghjunghje à quellu scopu.

U so missiavu era statu una persona di successu, cusì li hà fattu a seguente dumanda: Quandu cresceraghju, averaghju assai successu. Nonno, mi poi dà un cunsigliu per ghjunghje?

U missiavu annuì ma ùn disse mancu una parolla. Pigliò u zitellu per a manu è andonu in un viveru induve compra regularmente e piante. Li hà dettu di sceglie dui arburi.

L'anu purtati in casa è partenu per piantalli in un locu adattu. Unu di elli l'hà messu in l'ortu, l'altru, invece, l'anu piantatu in un picculu vasettu in casa.

Allora u missiavu hà dumandatu à u nipote: Quale di i dui arburi pensate chì averà più successu in u futuru?

U zitellu hà amatu stu tipu di induvinelle, allora hà pigliatu pochi minuti per riflette è hà dettu: L'arburu di u pote. U mutivu hè chì site prutettu è sicuru quì. U furasteru deve affruntà elementi esterni chì ponu rende difficiule per elli a crescita.

U missiavu fece spalle è disse: videremu.

U tempu passava è u babbone s'occupava di e duie piante à parità. Un ghjornu, u zitellu, avà un zitellone, hè vultatu à visità u so missiavu.

-Ùn avete mai veramente rispostu à a mo dumanda- Li hà dettu- Cumu possu riesce quandu saraghju maiò?

U vechju hà pigliatu u so nipote per vede i dui arburi, po hà dettu: Chì hè u più grande?

-Ma ùn hà micca sensu-, dIjo l'adulescente. - Quellu di fora hè più grande ... ma quellu di l'internu duverebbe cresce di più postu chì hà avutu menu difficultà à fà lu.

-Ié, ma u risicu di affruntà e sfide ne vale a pena- U missiavu disse surridendu. -Se sceglite l'opzione sicura, ùn crescerete mai. Invece, i periculi è e sfide facenu chì u vostru solu limitu pò esse u celu.

Sì avete u curaghju di risicà è di scumette nantu à ciò chì veramente credi, pudete esse sicuru chì risveglierete u vostru veru potenziale è avete successu in ciò chì prupunite.


U cuntenutu di l'articulu aderisce à i nostri principii di etica edituriale. Per signalà un errore cliccate quì.

2 cumenti, lasciate i toi

Lasciate u vostru cummentariu

U vostru indirizzu email ùn esse publicatu.

  1. Responsabile di i dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopu di i dati: Cuntrolla SPAM, gestione di cumenti.
  3. Legitimazione: U vostru accunsentu
  4. Cumunicazione di i dati: I dati ùn seranu micca cumunicati à terzi, eccettu per obbligazione legale.
  5. Archiviazione di dati: Base di dati ospitata da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: In ogni mumentu pudete limità, recuperà è cancellà e vostre informazioni.

  1.   j.grimaldo dijo

    I 2 arburi boni insegnamentu.

  2.   MONICA HERNANDEZ dijo

    Eccellente ... Ancu se ùn pudemu micca garantisce chì l'internu falli ... U successu ùn hè micca uttenutu à un puntu X ... Avemu sempre u tempu di rettificà è di avanzà ...

bool (veru)