Rabbia: cos'è e come superarla

persona con rabbia

Non tutti sanno cosa vuol dire entrare in uno stato di ira. La rabbia è un'emozione che non va repressa perché fa parte di noi, ma ... devi imparare a canalizzarla, capire quando appare per gestirla e soprattutto capire perché la rabbia è necessaria. In questo modo possiamo accettare l'emozione e possiamo controllarla, invece dell'emozione che ci controlla.

La rabbia è un'emozione umana che, come vi abbiamo detto nel paragrafo precedente, è normale che appaia ed è anche naturale e salutare. Il problema è quando sfugge al controllo e si trasforma in rabbia distruttiva. La rabbia distruttiva causa problemi nell'ambiente della persona con perdita emotiva (a tutti i livelli).

Se non controlli la tua rabbia, potresti sentire di essere alla sua mercé, in balia di un'emozione imprevedibile ma molto potente. In questo senso, è importante che tu prenda in considerazione cos'è la rabbia, perché accade e controllare e superare le strategie.

Articolo correlato:
Persone irascibili: quando permettono alla rabbia di prendere il sopravvento sul loro essere

La rabbia

La rabbia è un'emozione molto intensa che va da una leggera irritazione a una grande rabbia. La rabbia è accompagnata da cambiamenti fisiologici che ti aiuteranno a riconoscere quando appare ... ad esempio, quando ti arrabbi, il tuo battito cardiaco e la pressione sanguigna aumentano così come i tuoi ormoni, come cortisolo, adrenalina e norepinefrina.

persona con rabbia

La rabbia può manifestarsi in qualsiasi momento e senza preavviso se le permetti di controllarti. Può essere causato da fattori esterni e interni, da qualcuno o qualcosa, da preoccupazioni, ricordi, ecc. Le cose non ti fanno incazzare davvero, ti incazzi tu perché permetti a quell'emozione di prenderti

Esprimi rabbia

Va bene provare rabbia, ma non puoi permetterle di prendere il sopravvento sul tuo essere. Decidi tu come agire di fronte a un'emozione così intensa. Decidi anche come esprimerlo. La rabbia è una risposta naturale e adattiva a ciò che sembra una minaccia, ispira sentimenti e comportamenti potenti e talvolta aggressivi che ci consentono di combattere e difenderci nel caso in cui sentiamo di essere attaccati. In questo senso, Vale la pena notare che una certa dose di rabbia è necessaria per la sopravvivenza, Ma troppo può far sì che le nostre vite abbiano delle conseguenze.

È necessario mantenere il controllo perché non possiamo attaccare o danneggiare ogni persona o cosa che ci infastidisce o accende la nostra irritazione. Dobbiamo seguire il buon senso, le norme sociali e capire che la rabbia ci dice cosa ci accade, ma non dovremmo agire controllandoci.

Per l'espressione della rabbia è importante accettarla per calmarla. Esprimere i sentimenti in modo assertivo e non aggressivo è essenziale per una sana espressione di rabbia e rabbia. Per raggiungere questo obiettivo, devi essere molto chiaro sulle tue esigenze e come devi soddisfarli senza ferire gli altri o te stesso.

persona con rabbia

Essere assertivi non significa essere aggressivi o esigenti; Significa essere rispettosi di se stessi e degli altri. La rabbia può essere accettata e quindi convertita o reindirizzata. Questo accade quando mantieni la rabbia, smetti di pensarci e ti concentri su qualcosa di positivo.

L'obiettivo è trasformare tutta quella rabbia in qualcosa di più produttivo. Il pericolo in questo tipo di risposta è che se l'espressione esterna non è consentita, la tua rabbia può diventare interna e attacca te stesso. La rabbia interiore può causare ipertensione, ipertensione o depressione. Puoi anche avere espressioni patologiche di rabbia come comportamenti aggressivi passivi o avere una personalità permanentemente ostile e cinica.

Le persone che costantemente criticano gli altri, criticano tutto e fanno commenti cinici non hanno imparato a esprimere in modo costruttivo la propria rabbia. Non sorprende che non abbiano molte relazioni di successo ... Ma la buona notizia è che puoi disinnescare quella rabbia. Puoi controllare il tuo comportamento esterno Ma puoi anche calmare le tue risposte interne e migliorare così la tua salute fisica e mentale.

Puoi controllare la tua rabbia

La buona notizia è che se vuoi, puoi davvero controllare la tua rabbia ... devi solo fare un po 'della tua parte e avrai il controllo di quelle emozioni che a volte pensi diventino incontrollabili. Non perdere i seguenti suggerimenti:

  • Rilassamento. Il rilassamento è la strategia per eccellenza ed è semplice come fare un respiro profondo. Puoi farlo con tecniche trovate su Internet o video di YouTube o semplicemente facendo respiri profondi a volte quando senti che la rabbia sta per esplodere nel tuo essere.
  • Ristrutturazione cognitiva. In poche parole, questo significa cambiare il modo in cui pensi. Le persone arrabbiate tendono a imprecare, imprecare o parlare in termini altamente dispregiativi che riflettono i loro pensieri interiori. Quando sei arrabbiato, il tuo pensiero può essere molto esagerato e troppo drammatico. Prova a sostituire questi pensieri con altri più razionali.
  • Risoluzione del problema. A volte rabbia e frustrazione sono causate da problemi reali e quindi è necessario trovare soluzioni per calmare il nostro stato emotivo. Ma ricorda, se non puoi cambiare la situazione, perché ti arrabbierai? Ma non pensare tutto o niente ... a volte risolvere i problemi richiede di vedere il conflitto da diversi punti di vista.

persona con rabbia

  • Migliore comunicazione. Una persona arrabbiata di solito agisce prima di ragionare su qualcosa che genererà sempre conflitti. In questo senso, è meglio che se hai una conversazione accesa con qualcuno, fermati e pensa chiaramente a quello che dicono gli altri, prendendoti il ​​tempo necessario prima di rispondere. Mantenere la calma è sempre la base per evitare che la rabbia prenda il sopravvento sul tuo essere.
  • Pensa a ciò che ti circonda.  Se il tuo ambiente circostante è ciò che ti causa irritazione e rabbia, come problemi e responsabilità ... allora in un momento in cui senti che la rabbia inizia a prenderti fai un respiro profondo. Concediti una pausa ogni volta che ne hai bisogno, prenditi il ​​tuo tempo.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

bool (vero)