Quest'uomo con 4 figli ci racconta con grande umorismo le sue esperienze di padre

Vi consiglio questa conferenza inquadrata in un ciclo di articoli dal titolo "Gestire i bambini". Sicuramente avrai più di una risata. Più che una lezione, sembra un monologo del Comedy Club.

Carles Capdevila è professore di comunicazione all'Università di Barcellona e padre di quattro figli: una figlia di 19 anni, un figlio di 18 anni, un 13enne e uno di 6 anni. Ci racconta in modo divertente le differenze tra i suoi due figli più grandi e gli altri due bambini più piccoli.

Ci racconta le differenze tra i due bambini più grandi e gli altri due più piccoli. Ad esempio, quando torna a casa, ci sono due che lo abbracciano e gli altri 2 no:

Se ti è piaciuto questo video, valuta di condividerlo con chi ti è vicino. Grazie mille per il vostro sostegno.[Mashshare]

Alcune perle che Carles ci lascia:

1) “Quando faccio una battuta a casa, due ridono e due dicono che non è divertente; Non lo capisco perché qualche anno fa ridevano anche loro".

2) "Quando mio figlio di 6 anni mi abbraccia ed è la cosa più meravigliosa che può capitarti, gli dico: 'Non abbracciarmi così tanto perché so come sarai, ho viaggiato verso il futuro'".

3) “In realtà, quando tuo figlio di sei anni ti abbraccia, l'idea che un giorno sarai separato da lui sembra insopportabile. Quando compirà 18 anni, l'idea che un giorno ti separerai da lui sembra interessante... anzi urgente".

4) “Con il primo figlio abbiamo sterilizzato il ciuccio ogni volta che pensavamo potesse toccare terra. Con il secondo, se vedevamo che il ciuccio era caduto in un posto sporco, lo passavamo attraverso il rubinetto. Con il terzo abbiamo già deciso che se il ciuccio fosse caduto in un posto molto molto sporco e ci fossero stati 3 testimoni, lo avremmo almeno passato attraverso la maglietta. Il quarto figlio non ha mai fatto cadere il ciuccio”.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.