Quali sono i doveri dei bambini a casa: elenco delle cose da fare

bambini nelle faccende domestiche

I doveri dei bambini a casa non sono un obbligo, sono una necessità che va fatta fin da quando i bambini sono molto piccoli. Non appena i bambini hanno circa due anni, dovrebbero iniziare a svolgere le faccende domestiche commisurate alla loro capacità di svolgerle. Perché ciò sia positivo, anche i genitori devono fare la loro parte.

A volte i bambini possono avere difficoltà a fare i compiti, è assolutamente normale! I genitori devono essere pazienti e insegnare ai loro figli a svolgere il compito in base alla loro età in modo che a poco a poco lo migliorino. Ma Anche se fanno cose sbagliate, non devono essere fatte per loro, deve essere loro insegnato a farle bene.

Compiti dei bambini

A volte i genitori, consapevoli della necessità di dare responsabilità al bambino, sono ostacolati dal sapere cosa fare e cosa aspettarsi. Il seguente elenco ha lo scopo di soddisfare questa esigenza.

L'elenco è cumulativo. Man mano che il bambino progredisce in età o grado, può continuare a mantenere le responsabilità passate e assumersene di nuove. A volte un bambino non trova più divertente completare un'attività una volta che non è più una nuova sfida. Le faccende che sono responsabilità personale del bambino, come rifare il letto, fare il bucato e riordinare la sua stanza, non dovrebbero più essere fatte per lui. È possibile ruotare i compiti che aiutano l'intera famiglia o assegnare una selezione di compiti. L'elenco, inteso a suggerire possibilità, è solo un punto di partenza soggetto alla situazione e alla creatività dell'adulto che osserva il bambino.

bambini nelle faccende domestiche

Nell'addestramento per queste responsabilità, può essere più saggio procedere gradualmente. In primo luogo, stabilisce o rafforza la relazione, quindi attraverso conversazioni amichevoli, l'adulto e il bambino insieme possono determinare come il bambino può diventare un membro della famiglia che contribuisce. Prima di assegnare i compiti, sarebbe utile tenere a mente i seguenti principi:

  • I bambini hanno diritti e responsabilità. Senza questi diritti, oltre ad essere arbitrariamente e impulsivamente ritirato dall'adulto, il bambino può sentirsi dominato o vendicativo e resisterà a qualsiasi sforzo per ottenere la loro collaborazione.
  • I bambini dovrebbero essere consultati sui lavori da svolgere. Dopo aver aiutato a identificare il lavoro, aiutano a stabilire gli standard per il lavoro e si impegnano nella valutazione del lavoro completato.
  • Lascia che i bambini scelgano quali compiti vorrebbero svolgere. Non fare nulla NON è un'opzione accettabile. Continuano con la scelta o accettano le conseguenze.
  • Consenti alle conseguenze di seguire logicamente dal lavoro incompleto. Non parlare in anticipo di cosa succederà se qualcuno non mantiene l'impegno.
  • Imposta limiti di tempo appropriati per il completamento di un'attività. Se il bambino partecipa alla definizione di questi limiti, sarà più disposto a rispettarli. Puoi chiedere: "Quanto tempo ti serve?" Usare un timer da cucina aiuta. Alcuni timer possono essere agganciati alla tasca di un bambino.
  • Varia i compiti. I bambini si annoiano facilmente con gli stessi compiti. A loro piacciono le nuove sfide.
  • Ai bambini piace passare a lavori più impegnativi; nuovi privilegi che possono assumere ora che sono più grandi / più forti / più intelligenti.
  • Usa il senso comune nella quantità di compiti che ci si aspetta da ogni bambino. Potresti diventare demotivato e non fare nulla se senti di dover fare troppo.
  • Ricorda che sei il modello dell '"ordine". Non aspettarti ordine e pulizia dai bambini che non ti aspetti da te stesso.
  • Esamina i tuoi standard personali. Forse sei un perfezionista, ti senti a disagio se le cose sono un po 'fuori posto o ti preoccupi di quello che pensano gli altri. Impara ad accettare la casa come luogo di attività per i membri della famiglia, non come un riflesso del tuo valore personale.
  • Probabilmente il più difficile: non fare mai per il bambino quello che può fare per se stesso.

bambini nelle faccende domestiche

Responsabilità della famiglia per i bambini

Responsabilità della famiglia per età compresa tra 18 mesi e 2 anni e mezzo

  • Conserva i giocattoli con l'aiuto.
  • Soddisfa richieste semplici come "Potresti buttare via questo?" Oppure "Salva questo" (gli adulti indicano la posizione).
  • Partecipa (imperfettamente) alle faccende domestiche che lo interessano, di solito non ancora completate. Puoi provare a spazzare, pulire il tavolo, apparecchiare, passare l'aspirapolvere, ecc.
  • Sempre più coinvolto nella vestizione (l'adulto fornisce indumenti facili da maneggiare). Spogliarsi viene prima di vestirsi.
  • Caricare la lavatrice e l'asciugatrice, premere il pulsante di avvio.
  • Si nutre in modo indipendente anche se ha bisogno di aiuto.
  • Partecipa alla preparazione di cibi semplici

Responsabilità della famiglia per il bambino di 2 anni e mezzo

  • Raccogli i giocattoli come finiti e mettili nel posto appropriato (l'adulto fornisce scaffali bassi e contenitori per ogni oggetto).
  • Metti libri e riviste su uno scaffale.
  • Spazzare il pavimento o il marciapiede con una piccola scopa, utilizzare una paletta con assistenza.
  • Posizionare tovaglioli, piatti e posate sul tavolo (non correttamente all'inizio).
  • Pulisci ciò che lasci cadere dopo aver mangiato. Pulisci le fuoriuscite.
  • Scegli il tuo spuntino o la colazione tra due o tre opzioni.
  • Aiuta a lavare i piatti.
  • Usa il bagno e lavati con l'aiuto.
  • Vestiti con l'aiuto.

Responsabilità della famiglia per bambini di 3 e 4 anni

  • Apparecchia la tavola.
  • Risparmia cibo.
  • Aiuto con la lista della spesa.
  • Segui un programma per nutrire gli animali domestici.
  • Aiuta nei lavori in giardino e in giardino.
  • Spazzare.
  • Fai il tuo letto con l'aiuto.
  • Impara ricette semplici.
  • Condividi i giocattoli e poi mettili via.
  • Gioca senza la costante supervisione di un adulto.
  • Goditi un senso di realizzazione quando completi le attività su una bacheca.

Responsabilità della famiglia per i bambini di 5-6 anni

  • Aiuta con la pianificazione dei pasti e la spesa.
  • Aiuta a preparare il pranzo da portare a scuola.
  • Apparecchia la tavola.
  • Aiuto in cucina.
  • Fatti coinvolgere in preparazioni alimentari più impegnative, tra cui la cottura al forno e la cottura, con l'aiuto.
  • Fai il letto e raddrizza la stanza.
  • Scegli i vestiti la sera prima, vestiti senza aiuto.
  • Mantieni una buona igiene personale.
  • Piega i vestiti e mettili via.
  • Parla al telefono e rispondi correttamente.
  • Prenditi cura degli animali domestici.
  • Mantieni la tua camera da letto pulita e in ordine.
  • È in grado di aiutare nella cura dei fratelli più piccoli.
  • Nei periodi di punta può aiutare.

bambini nelle faccende domestiche

Responsabilità della famiglia per le età 6-12

  • Tutto ciò con una sfida crescente.
  • Prepara un pasto semplice in modo indipendente.
  • Prenditi cura dei tuoi effetti personali.
  • Organizza gli effetti personali.
  • Inizia la gestione del denaro
  • Maggiore considerazione per gli altri, modi appropriati.

Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.