Degrado ambientale - Cause, conseguenze e soluzioni

Deterioramento ambientale

Il degrado ambientale è la conseguenza dei diversi danni causati (cause) all'ambiente, come lo scioglimento dei ghiacciai. Queste cause possono essere variate, così come le conseguenze, quindi è importante sapere quali sono per evitarle o trovare soluzioni.

Perché si verifica il deterioramento ambientale?

Ci sono diversi fattori o aspetti che influenzano il deterioramento dell'ambiente, come l'esaurimento delle risorse naturali, il settore industriale, la silvicoltura, il deterioramento degli habitat, le specie introdotte in altri habitat e l'inquinamento di uno qualsiasi dei suoi tipi.

Inquinamento

Chiamato contaminazione all'alterazione dell'ambiente mediante l'introduzione di elementi non idonei o originali, ovvero è sostanzialmente la presenza di qualsiasi sostanza od oggetto che non appartiene all'habitat e provoca un effetto negativo su di esso.

È possibile trovarne di diversi Tipi di inquinamento, poiché di solito sono classificati in base all'ambiente interessato. Tra questi i più comuni sono quelli del suolo, atmosferici, idrici o idrici e acustici, che di solito vengono studiati a scuola; ma devono essere presi in considerazione anche luce, visuale, termica, elettromagnetica, radioattiva, genetica e spazzatura (elettronica e speciale).

D'altra parte, l'inquinamento è anche classificato in base all'estensione della fonte, cioè al modo in cui è distribuito in un mezzo; questi sono il punto, diffuso e lineare.

  • Il punto è quando la contaminazione si trova in un unico punto, come uno scarico.
  • Diffusa si riferisce a situazioni in cui si distribuiscono nell'ambiente la presenza di sostanze nocive, come l'acido prodotto nelle piogge dalla combinazione di composti nocivi e l'umidità dell'aria.
  • Il lineare da parte sua, è la distribuzione online come suggerisce il nome. L'esempio più lampante di questo è la spazzatura trovata nei viali.

Settore industriale

Il settore industriale è uno degli aspetti che produce la maggior quantità di danni nel degrado ambientale; in cui è anche possibile classificarli per area, come agroalimentare, silvicoltura e industrie che soddisfano la domanda causata dal consumismo e dalla mancanza di consapevolezza.

  • Industrie agricole Oggi sono notevolmente cambiate, poiché in precedenza venivano mantenute le specie naturali di flora e fauna. Tuttavia, l'agricoltura di oggi si occupa solo di utilizzare piante ibride che secondo loro "avvantaggiano" la popolazione; come il ranch del bestiame.
  • Rimboschimento d'altra parte, è diventato un processo altamente artificiale, poiché le piante sono state modificate per avere una resa maggiore e ridurre la probabilità di contrarre alcune delle più note malattie degli alberi o delle colture.
  • Le fabbriche di beni, sostanze o quant'altro sono in costante produzione per soddisfare una società dei consumi, che non solo genera contaminazione con i processi effettuati, ma offre anche alle popolazioni gli agenti o gli elementi necessari per contribuire al degrado del mezzo.

Deterioramento dell'habitat

A causa delle azioni compiute dagli esseri umani, come le dighe e il turismo costiero, le condizioni naturali dell'habitat si sono deteriorate, il che rappresenta un pericolo per le specie di piante e animali che vi risiedono.

Il deterioramento ambientale si verifica anche con l'introduzione di specie in diversi habitat, poiché queste non provengono da quel luogo, possono interrompere il ciclo di vita di una specie.

Ciascuna delle cause segue un processo che alla fine influisce sull'ambiente in cui viviamo e che a sua volta è qualcosa di cui siamo consapevoli ma che ignoriamo il più delle volte. sebbene il campagne sui danni ambientali hanno avuto esiti positivi, c'è ancora molta strada da fare per sensibilizzare l'intera popolazione.

Aumento della popolazione 

Una delle grandi cause di degrado ambientale Si verifica a causa dell'aumento della popolazione. Perché renderà saturo l'ecosistema. Sia le case che il cibo sono carichi che si intensificheranno anche sotto forma di spazzatura. Quindi l'ambiente non è preparato a sostenere una tale popolazione. Stiamo esaurendo le risorse naturali, soprattutto quelle non rinnovabili. Quindi in un futuro non troppo lontano ci saranno grandi ripercussioni. Più popolazione c'è, più inquinamento.

Deforestazione 

Conseguenze del degrado ambientale

È un bel problema, dal momento che gli alberi che sono così necessari vengono ridotti. Come ben sappiamo, sono responsabili della pulizia dell'ambiente, oltre a produrre più ossigeno e altre qualità per la vita umana. Il perdita di alberi genera numeri abbastanza preoccupanti. Pertanto, dovrebbe essere compensato con campagne di piantumazione di alberi. Uno dei grandi problemi di tutto questo è la costruzione di nuove strade e autostrade, poiché per realizzarle sono stati eliminati ampi luoghi pieni di alberi.

Gas nocivi

Come ben sappiamo, ce ne sono diversi gas che possono provocare più caos. Alcuni sono CO2 e NH3. Sono anche la causa dei buchi nello strato di ozono. Un altro danno collaterale è la cosiddetta pioggia acida. Quando una quantità sufficiente si accumula su una superficie, eliminerà completamente le piante e danneggerà il terreno.

Esaurimento delle risorse

Quando c'è poca acqua fresca, l'acqua potabile verrà utilizzata ma in modo incontrollabile. Qualcosa che porterà all'esaurimento di una risorsa tanto necessaria. D'altra parte, troviamo gli incendi boschivi che devastano il territorio, la vegetazione e la fauna. In quanto tale, apparirà la deforestazione. Né possiamo dimenticare la caccia di alcune specie di animali, così come l'eccessivo sfruttamento, per il quale si estingueranno.

I veicoli

È vero che per tanti motivi dobbiamo spostarci in macchina. Ma è anche vero che a volte, sebbene non sia così necessario, lo portiamo anche noi. Ciò implica che più lo usiamo, più inquineremo. Perché i motori sono responsabili dell'inquinamento, di cui parliamo anche in questo post.

Quali sono le conseguenze dei danni all'ambiente?

Le cause sopra menzionate sono quelle che provocano il maggior danno ambientale; Di questi si spiegano anche le loro principali conseguenze, anche se in modo generale si possono evidenziare i danni di maggiore entità e che necessitano di soluzioni efficaci, come il riscaldamento globale, la deforestazione, gli effetti dello sfruttamento del suolo, i microclimi, gli effetti negativi sulla salute umana, tra altri che vedremo di seguito.

1. Riscaldamento globale

Il riscaldamento globale è il prodotto dell'aumento delle temperature che sono stati studiati nel secolo scorso, il che produce effetti devastanti sull'ambiente. Questi hanno un impatto maggiore o minore a seconda della localizzazione geografica e del deterioramento in essa prodotto; così come gli effetti collaterali di alcune delle cause.

All'interno di questa conseguenza si raggruppano anche diversi fenomeni di degrado ambientale, classificati in effetti ambientali e sociali.

  • I effetti ambientali Raggruppano fenomeni meteorologici, impatti di alto livello, aumento del livello di malvagità e modifica dei sistemi ecologici.
  • I effetti sociali si riferiscono alle inondazioni delle regioni e agli impatti sia sulle infrastrutture che sull'economia in generale.

Solo il riscaldamento globale è una conseguenza davvero devastante che deve essere affrontata con la massima urgenza possibile, poiché ha una grande quantità di danni che colpisce la popolazione mondiale, le specie vegetali e animali e l'intero ecosistema in generale.

1.1. Alcuni effetti o conseguenze ambientali

a) Deforestazione

Conosciuto anche come “abbattimento alberi”, si riferisce in modo generale a tutta quell'azione compiuta dall'uomo che produce la distruzione della foresta; che è generalmente il prodotto dell'abbattimento di alberi per costruire spazi con obiettivi diversi.

Il principale danno prodotto è il erosione del suolo, perché questo la renderebbe un'area non produttiva e porta con sé molte altre conseguenze: specie in via di estinzione, modifica dell'habitat e spostamento di alcune popolazioni. A sua volta, questo fenomeno contribuisce al peggioramento del riscaldamento globale; Perché gli alberi hanno la capacità di assorbire gas nocivi e tossici che danneggiano l'atmosfera.

b) Impoverimento delle risorse naturali

Le risorse naturali non sono illimitate, quindi il loro utilizzo dovrebbe essere controllato per evitare problemi in futuro, anche se l'idea principale sarebbe quella di far sì che la popolazione si adatti a un pensiero più consapevole.

Un terzo della popolazione terrestre sopravvive con meno di trenta litri; mentre secondo uno studio un solo turista è in grado di spendere più di mille litri d'acqua al giorno. Perciò, l'acqua è una delle risorse più colpite e ha cifre davvero allarmanti, come abbiamo accennato in precedenza.

1.2. Vari effetti o conseguenze sociali

a) Infrastruttura

Le infrastrutture sono generalmente interessate a causa di cause diverse. Ad esempio, inondazioni generate da fenomeni naturali come tsunami, uragani e tornado.

b) Economia

L'economia è anche influenzata dalla quantità di denaro speso per trovare soluzioni a questi problemi, come campagne pubblicitarie, protezione delle specie in via di estinzione, rimboschimento, tra gli altri.

2. Effetti negativi sulla salute

La salute umana e molte specie sono interessate da questo fenomeno per cause diverse, ma le cifre sono davvero allarmanti. Ad esempio, la qualità della vita degli esseri umani può essere notevolmente ridotta bevendo acqua contaminata, respirando aria infetta da sostanze nocive e malattie causate dall'inquinamento in generale.

Basta leggere i dati pubblicati, poiché riflettono il numero di morti (più di 5 milioni all'anno) e di malattie causate dall'inquinamento delle acque; influenzando così la salute di qualsiasi specie o essere vivente.

3. La biodiversità andrà persa

La biodiversità si riferisce al insieme dell'ecosistema e la varietà degli esseri viventi che compongono la terra. Non è tutto recente, ma piuttosto il risultato di molti anni di evoluzione. Quindi tutto questo non può essere perso dall'oggi al domani. È essenziale essere in grado di mantenere l'equilibrio nell'ecosistema.

4. Lo strato di ozono e i suoi buchi

Come ben sappiamo, lo strato di ozono è molto importante. Perché è lui che copre e protegge la terra dai raggi del sole, che sono dannosi. Ma fornisce anche dati preoccupanti, perché tutto l'inquinamento che c'è, sta dando un indizio che lo strato di ozono potrebbe indebolirsi ogni volta.

5. Ghiacciai inclini a sciogliersi

È un'altra delle conseguenze più immediate. Ci sono siccità più intense e la neve si scioglierà molto prima, quindi il livello del mare sta per aumentare e può causare allagamenti in alcuni punti. Questo può portare a parassiti e altre malattie.

6. Il turismo calerà

Forse è un file effetto collaterale, ma va anche menzionato. Più che altro perché se si perdono gli spazi verdi e le zone più belle del pianeta, è chiaro che i turisti ci penseranno due volte. Hai solo bisogno di immaginare meno spazi verdi con molta più spazzatura. Non ti fanno venir voglia di muoverti da casa!

Contributi o soluzioni per evitare il degrado ambientale

Cause di degrado ambientale

Certamente al momento c'è un gran numero di contributi forniti da organizzazioni, fondazioni, trattati internazionali, tra gli altri per lotta al degrado ambientale. Tuttavia, data la gravità della situazione, è necessario fornire molte più soluzioni se vogliamo risultati efficaci.

L'obiettivo da raggiungere è che sia le persone comuni che abitano una città o paese, sia gli uomini d'affari, i produttori, i politici e altre posizioni, siano consapevoli che l'ambiente deve essere curato correttamente. Pertanto, a seconda della zona, ci saranno diverse soluzioni che impediscono o rallentano lo sviluppo del degrado.

Soluzioni nella società

In termini sociali, tutte le persone devono avere un consumo energetico intelligente, tenere chiusi i rubinetti e non far scorrere l'acqua, utilizzare lampadine o LED a risparmio energetico, mantenere i veicoli in buone condizioni o scegliere quelli elettrici, evitare di usare la plastica come sacchetti, riciclare e classificare i rifiuti, mantenere la pulizia dei luoghi pubblici e naturali, tra gli altri.

Contributi politici

I politici e gli enti preposti alla cura della natura devono creare leggi che regolino le attività industriali o quelle degli stessi abitanti (multe per inquinamento), per esempio.

Soluzioni aziendali e di fabbrica

Imprenditori e produttori, oltre a prestare attenzione alle leggi e ai trattati in materia di controllo e mantenimento dell'ambiente, devono anche collaborare alla ricerca di soluzioni che permettano loro di ridurre l'inquinamento.

Questi sono solo esempi di alcune soluzioni efficaci e praticabili, che nonostante siano applicate oggi, il degrado ambientale continua ad aumentare. Pertanto, è necessario aiutare a diffondere le informazioni attraverso i diversi mezzi di comunicazione per attirare l'attenzione delle persone e rendere questa conoscenza un processo di apprendimento.

Se ti piace la natura, non perderti questi frasi per prendersi cura dell'ambiente. Puoi condividerli sui tuoi social network e rendere così le persone intorno a te consapevoli di quanto sia importante per noi prenderci cura del pianeta in cui viviamo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Un commento, lascia il tuo

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.

  1.   Ranferi Humberto suddetto

    Informazioni molto buone, mia cara, attendo con impazienza i vostri contributi molto efficaci.