Un esempio dell'incredibile potere della mente: il caso di Sam Londe

In questo articolo scoprirai il vero potere che la mente ha sul nostro corpo. Conosci il caso di un uomo che è morto perché gli hanno detto che aveva il cancro. Quando è morto ed è stato sottoposto all'autopsia, i medici hanno scoperto che non aveva un cancro terminale. Il medico aveva sbagliato nella diagnosi e il paziente è morto perché credeva davvero di avere il cancro.

Con questo esempio, voglio che tu sia a conoscenza di potenziale che hanno le nostre convinzioni per ottenere ciò che vogliamo o per sprofondare nella miseria psicologica.

Nel 1974, un americano di nome Sam Londe andò dal dottore. La notizia che gli hanno dato è stata straziante. Gli hanno detto che l'aveva fatto cancro all'esofago. Un tipo di cancro che a quel tempo significava la morte in breve tempo.

Come ti ho già detto, quest'uomo non aveva un tale cancro terminale. Tuttavia, la sua mente credeva fermamente che sarebbe morto in pochissimo tempo ... e così è successo.

Questo fatto è noto come effetto nocebo, cioè quando ti fanno credere che hai qualcosa che non va e ti ammali solo perché la tua mente ci crede fermamente e tuttavia, in realtà non ti succede niente di brutto.

Una similitudine può essere trovata nel voodoo, nel malocchio e in altri supersteries che l'unica cosa che vale è che la mente della persona faccia tutto il possibile per far andare male la vita ... solo perché uno stregone gli ha detto che hanno lanciato un malocchio.

L'opposto è il file Effetto placebo. Quando sei malato e ti fanno credere che se prendi una pillola, che in realtà non ha medicine, sarai guarito. E si scopre che funziona, si scopre che la persona è guarita perché si credeva che quella falsa pillola che gli era stata data curasse la loro malattia.

Che lettura possiamo ottenere da tutto questo?

Chiaramente i nostri pensieri determinano la nostra realtà.

Se sei in grado di pensare positivamente a tutto ciò che ti accade, la vita sarà molto migliore per te. Anche se ti succedono cose brutte. Pensa che non sia colpa tua o che affronti i problemi come sfide, ma non lasciare mai che la tua mente ti faccia credere che sei il colpevole o che tutto sta andando storto, qualunque cosa tu faccia.

Non sto dicendo che ti sottragga alle tue responsabilità per i tuoi errori. Ti sto solo dicendo di mantenere una mente forte e positiva, una mente che crede veramente di poter affrontare qualsiasi sfida nella vita.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.